prima League

prima League

prima League
Evento attuale di pallone da calcio.svg Edizione LXXXVII (2020-21)
Logo Liga NOS
Informazioni generali
sede centrale Flag of Portugal.svg Portogallo
Associazione Federazione portoghese
Calcio (FPF)
Fondazione 20 gennaio 1935
No. di edizioni 86
organizzatore Professional Football League (LPFP)
Sponsor
TV ufficiale
storia
Campione Bandiera di Porto.svg FC Porto (29 titoli)
secondo arrivato Bandiera municipale di Lisbona SL Benfica
Terzo Bandiera municipale di Lisbona SC Portogallo
Dati statistici
Partecipanti Attrezzatura 18
parti 306
La maggior parte dei laureati Bandiera municipale di Lisbona SL Benfica (37)
Più presenze
cadere Seconda Lega
Classificazione a UEFA Champions League
UEFA Europa League
Sito ufficiale

La prima League, Conosciuto anche come Prima Divisione del Portogallo o per motivi di sponsorizzazione come Lega NOS, è la categoria più alta del sistema del campionato di calcio portoghese. Cominciò ad essere contestato nella stagione 1934/35 con il nome di «Lega Sperimentale». Dalla stagione 1938/39 ha sostituito il Campionato Nazionale per designare il campione portoghese, e da allora si è svolto ininterrottamente.

Il campionato è stato istituito dalle federazioni regionali più importanti dell'epoca: Lisbona, Porto, Setúbal e Coimbra, in modo che i partecipanti fossero i club di spicco di ogni distretto. A partire dall'edizione 1945/46, la Federcalcio portoghese (FPF) apre il torneo a tutto il Portogallo continentale con l'attuale sistema di divisione, sebbene gli arcipelaghi delle Azzorre e di Madeira siano stati esclusi per motivi logistici fino agli anni '1970.

Dalla stagione 1995/96, il prima League È organizzato dalla Lega portoghese di calcio professionistico (LPFP), i cui membri sono i club partecipanti stessi. Le uniche categorie con status professionale in Portogallo sono la Prima e la Seconda Divisione, entrambe sotto l'ombrello dell'LPFP, mentre il resto delle divisioni dipendono dall'FPF e dalle federazioni regionali corrispondenti.

Sebbene ben 71 squadre abbiano partecipato per almeno una stagione, solo cinque sono state incoronate campioni della lega. I tre club più importanti del Portogallo - Sport Lisboa e Benfica, Futebol Clube do Porto e Sporting Clube de Portugal - hanno vinto tutte le edizioni tranne due; il resto è stato per Clube de Futebol Os Belenenses (1945-46) e Boavista Futebol Clube (2000-01).

Storia

Contesto

Gli antecedenti del sistema dei campionati portoghesi possono essere trovati nel campionato portoghese, un torneo a eliminazione diretta giocato tra il 1922 e il 1938 dai vincitori di ogni torneo di distretto.

Con l'affermarsi della professionalità, le quattro federazioni regionali più importanti dell'epoca - Lisbona, Porto, Setúbal e Coimbra - si accordarono per creare un campionato di Lega simile a quelli già esistenti in altri paesi, sebbene la Federcalcio portoghese mantenne il Campionato Nazionale per economia motivi La nuova «Lega sperimentale» si tenne nella stagione 1934/35 ed era composta da otto partecipanti: SL Benfica, Sporting CP, CF Os Belenenses e União FL (Lisbona); FC Porto e Académico FC (Porto), Vitória FC (Setúbal) e Académica (Coimbra) Per la scelta dei partecipanti si terrà conto dei risultati regionali dell'anno precedente. Il Porto sarebbe stato proclamato campione della prima edizione, mentre il Benfica avrebbe vinto le successive tre.

Nel 1938, la Federcalcio portoghese confermò che il vincitore del campionato di lega sarebbe stato considerato il campione del paese, mentre il vecchio campionato portoghese sarebbe stato trasformato nella Coppa del Portogallo. Il primo vincitore con la nuova nomenclatura fu anche l'FC Porto. Le quote per circoscrizione sono rimaste intatte, con un prolungamento nella stagione 1941/42 per ammettere i campioni di Braga e Algarve.

A partire dall'edizione 1945/46 è stata realizzata una completa riforma del sistema per introdurre promozioni e retrocessioni, eliminando così i vincoli regionali. La Prima Divisione aveva 14 partecipanti, la Seconda Divisione è stata divisa in gruppi ed è stata creata una Terza Divisione suddivisa in regioni. Solo i club del Portogallo continentale potevano partecipare per motivi logistici, quindi le entità delle Azzorre e di Madeira furono escluse fino agli anni '1970.

"I tre grandi"

Eusebio Benfica

Eusébio, capocannoniere del campionato portoghese per sette stagioni con l'SL Benfica.

Prestazioni dei «tre grandi» nelle ultime 10 stagioni
Stagione Sport Lisbona e Benfica Football Club Porto Sporting dal Portogallo
2010-11 2 1 3
2011-12 2 1 4
2012-13 2 1 7
2013-14 1 3 2
2014-15 1 2 3
2015-16 1 3 2
2016-17 1 2 3
2017-18 2 1 3
2018-19 1 2 3
2019-20 2 1 4

La Prima Divisione portoghese è stata dominata sin dal suo inizio da tre squadre: Sport Lisboa e Benfica, Sporting Clube de Portugal e Futebol Clube do Porto. Sono conosciuti a livello nazionale come "i tre grandi" (in portoghese, I tre grandi) Perché solo tra loro hanno vinto tutte le edizioni disputate, ad eccezione del CF Os Belenenses nel 1945/46 e del Boavista FC nel 2000/01, inoltre sono gli unici che hanno giocato ogni stagione dal 1934.

All'interno di questo dominio si possono distinguere tre fasi. La fine degli anni Quaranta e quasi tutti gli anni Cinquanta furono dominati dallo Sporting Clube de Portugal dei «Cinque violini»: Fernando Peyroteo, Manuel Vasques, Albano, José Travassos e António Jesus Correia, protagonista dell'SL Benfica di Eusébio e José Águas, vincitore della Coppa dei Campioni nel 1940 e 1950 agli ordini dell'ungherese Béla Guttmann. E alla fine degli anni '1960, l'FC Porto si unì alla lotta, con l'arrivo alla presidenza del Pinto da Costa sarebbe diventato il secondo club portoghese in numero di titoli.

Con il predominio dei "tre grandi" indiscusso, a partire dagli anni '1970 ci sono stati cambiamenti nel formato della competizione. A partire dalla stagione 1971/72, la partecipazione è stata aumentata a 16 squadre e le edizioni 1987/88 e 1988/89 hanno avuto fino a 20 rivali. Tuttavia, il livello competitivo ne ha sofferto e l'LPFP ha dovuto ridurlo a 18 partecipanti, il formato attuale.

Creazione della Professional League (LPFP)

Sebbene il calcio portoghese fosse già professionalizzato, non è stato fino all'anno accademico 1995/96 che la Federcalcio portoghese (FPF) ha trasferito i poteri organizzativi della Prima Divisione alla Lega portoghese di calcio professionistico (LPFP), un'organizzazione costituita esclusivamente dai club . partecipanti e rivendicando tale diritto dal 1978. Con la nuova situazione, la LPFP divenne responsabile della regolamentazione, organizzazione e gestione delle competizioni professionali. Il resto delle divisioni furono mantenute sotto la supervisione della FPF, che finirà per trasferire la Seconda Division nel 1999. Da allora, viene chiamata la categoria più alta prima League.

L'altro grande cambiamento è stato l'approvazione della legge Bosman (1995) e l'eliminazione del limite per i calciatori stranieri, la stragrande maggioranza dei quali sono brasiliani. L'unica restrizione stabilita dalla LPFP è che i club devono includere "almeno otto giocatori "si sono allenati in Portogallo per tre stagioni prima di compiere 21 anni. La percentuale di stranieri nel campionato portoghese è stata del 52% nella stagione 2013/14.

Negli anni 2000 il campionato è stato scosso dal caso del "fischio d'oro", dopo che la giustizia portoghese ha accusato diverse personalità di aver tentato di corrompere l'istituto arbitrale, tra cui Jorge Nuno Pinto da Costa, presidente dell'FC Porto, e Valentim Loureiro, ex presidente del Boavista FC L'LPFP ha condannato Boavista a una retrocessione amministrativa nel 2008, mentre Pinto da Costa è stato sospeso per due anni e il Porto ha subito sei punti di sottrazione. che ha dovuto essere riammesso a partire dall'edizione 2014/15.

La buona prestazione delle squadre portoghesi nelle competizioni europee ha aumentato il coefficiente UEFA del campionato nazionale, raggiungendo la sesta posizione nel 2017.

Sistema di concorrenza

La Prima Divisione Portoghese è un torneo organizzato e regolamentato (insieme alla Seconda Divisione e alla Coppa di Lega) dalla Lega portoghese di calcio professionistico (LPFP), i cui membri sono i club partecipanti stessi.

La competizione si svolge ogni anno, a partire dalla fine di agosto o all'inizio di settembre e termina a maggio dell'anno successivo.

La Prima Divisione è costituita da un unico gruppo composto da diciotto squadre, appartenenti a società di calcio o società sportive (SAD). Seguendo un sistema di campionato, affronteranno tutti contro tutti in due occasioni: una nel proprio campo e un'altra nel campo opposto, fino a un totale di 34 giornate. L'ordine delle partite viene deciso dalla lotteria prima dell'inizio della competizione.

La classifica finale viene stabilita in base al totale dei punti ottenuti da ciascuna squadra alla fine del campionato. Le squadre ottengono tre punti per ogni partita vinta, un punto per ogni pareggio e nessun punto per le partite perse. Se alla fine del campionato due squadre a parità di punti, i meccanismi per legare il pareggio sono i seguenti:

  1. Quello con la maggiore differenza tra gol a favore e contro in base al risultato delle partite giocate tra di loro.
  2. Quello con la maggior differenza reti a favore tenendo conto di tutti quelli ottenuti e ricevuti nel corso della competizione.
  3. Il club che ha segnato più gol.

Nel caso in cui il pareggio a punti persista, l'LPFP può organizzare un incontro di spareggio tra le squadre coinvolte.

La squadra che totalizzerà più punti alla fine del campionato sarà proclamata campionessa di campionato e otterrà automaticamente il diritto a partecipare alla fase a gironi della prossima edizione della UEFA Champions League, la seconda classificata giocherà il turno precedente per accedere la fase a gironi di detta competizione. Il terzo ha una posizione diretta alla UEFA Europa League, il quarto classificato otterrà il diritto a partecipare al spareggio della prossima UEFA Europa League dal terzo turno, mentre il campione di Coppa del Portogallo va direttamente alla fase a gironi, nel caso in cui il campione di quella coppa abbia il suo posto in Europa, il quinto posto parteciperà agli «spareggi» del UEFA Europa League. Il campione del campionato giocherà la Supercoppa portoghese, affrontando il vincitore della Coppa del Portogallo nella stessa stagione.

Le ultime due squadre saranno retrocesse in Seconda Divisione e, da questa, si promuoveranno reciprocamente le prime due classificate. L'LPFP si riserva il diritto di rifiutare i partecipanti se non soddisfano i criteri stabiliti dall'organizzazione.

Partecipanti

Nel corso della sua storia, la Prima Divisione portoghese ha avuto un totale di 71 partecipanti diversi, con solo tre che hanno giocato in tutte le edizioni dall'apertura: Sport Lisboa e Benfica, Sporting Clube de Portugal e Futebol Clube do Porto.

Stagione 2019-20

Mappa della posizione del Portogallo con islands.svg

Mappa pointer.svg
Pollame
Mappa pointer.svg
Belenenses SAD
Mappa pointer.svg
Benfica
Mappa pointer.svg
Boavista
Mappa pointer.svg
Braga
Mappa pointer.svg
Famalicão
Mappa pointer.svg
Gil Vicente
Mappa pointer.svg
Moreirense
Mappa pointer.svg
Padre Ferreira
Mappa pointer.svg
Portimonense
Mappa pointer.svg
Porto
Mappa pointer.svg
Rio Ave
Mappa pointer.svg
Sporting CP
Mappa pointer.svg
Tondela
Mappa pointer.svg
V. Guimaraes
Mappa pointer.svg
V. Setubal
Mappa pointer.svg
Marítimo
Mappa pointer.svg
Santa Clara
Posizione dell'attrezzatura in Prima Lega 2019-20
Attrezzatura Città Estadio Capacità Allenatore Marchio Sponsor
Belenenses Lisboa Stadio Nazionale 37.500 Flag of Portugal.svg Silas Flag of Portugal.svg Lacatoni Kia Motors
Benfica Lisboa Estádio da Luz 66.500 Flag of Portugal.svg Bruno Lage Flag of Germany.svg Adidas Emirates
Braga Braga Stadio Comunale di Braga 30.000 Flag of Portugal.svg Abel ferreira Flag of Portugal.svg Lacatoni Foro Braga
Boavista Porta Stadio Bessa 28.263 Bandiera dell'Angola.svg Litho vidigal Flag of Portugal.svg Lacatoni Mestre da Cor
Sportivo das Aves Vila das Aves Stadio Clube Desportivo das Aves 5.441 Flag of Portugal.svg Augusto Inacio Flag of Portugal.svg Lacatoni MEO
Famalicão Vila Nova de Famalicao Stadio Comunale 22 giugno 5.186 Flag of Portugal.svg Carlos Pinto Flag of Portugal.svg Lacatoni porminho
Gil Vicente Barcelos Stadio Cidade de Barcelos 12.504 Flag of Portugal.svg Vitor Oliveira Flag of Italy.svg Macron Crédito Agrícola
Marítimo Funchal Stadio Barreiros 10.600 Flag of Portugal.svg Jose Gomes Bandiera degli Stati Uniti.svg Nike Betano
Moreirense Moreira de Conegos Stadio Joaquim de Almeida 6.150 Flag of Portugal.svg Ivo Vieira Flag of Portugal.svg CDT
Paços de Ferreira Paços de Ferreira Stadio Mata Real 9.076 Flag of Portugal.svg filipe rocha Flag of Portugal.svg Lacatoni Aldro
Portimonense Portimão Stadio municipale di Portimão 5.870 Flag of Portugal.svg Antonio Folha Flag of Japan.svg Mizuno McDonald
Porto Porta Stadio del drago 52.000 Flag of Portugal.svg Sergio Concezione Bandiera degli Stati Uniti.svg New Balance Altice
Rio Ave Villa do Conde Stadio dei due archi 9.065 Flag of Portugal.svg Daniel Ramos Bandiera degli Stati Uniti.svg Nike MEO
Santa Clara Ponta Delgada Stadio São Miguel 10/000 Flag of Portugal.svg Joao Henriques Bandiera degli Stati Uniti.svg Nike Santander Totta
Sporting dal Portogallo Lisboa Stadio José Alvalade 52.000 Flag of the Netherlands.svg Marcel keizer Flag of Italy.svg Macron NOS
Tondela Tondela Stadio João Cardoso 5.000 Flag of Spain.svg Natxo Gonzalez Flag of Portugal.svg CDT Capra
Vittoria di Guimarães Guimarães Stadio Dom Afonso Henriques 30.000 Flag of Portugal.svg Luis Castro Flag of Italy.svg Macron Castro Electronics
Vittoria di Setúbal Setúbal Stadio Bonfim 15.497 Flag of Portugal.svg Sandro mendes Flag of Denmark.svg Bombo Kia Motors

record

Nonostante 71 squadre diverse abbiano giocato nella Prima Divisione nel corso della sua storia, finora solo cinque club sono stati in grado di vincere il torneo: Sport Lisboa e Benfica, 37 volte; il Futebol Clube do Porto, a 28 anni; Sporting Clube de Portugal, a 18 anni; Club de Futebol Os Belenenses, tutto in uno; e Boavista Futebol Clube, in uno.

Tutti i campionati tranne due sono stati dominati dai cosiddetti "tre grandi": SL Benfica, FC Porto e Sporting CP. Questa egemonia è superata in UEFA solo dalla Premier League scozzese, dove Celtic Football Club e Rangers Football Club hanno condiviso gli ultimi 30 titoli.

stagione Campione secondo arrivato Terzo note:
Lega sperimentale
1934-35 FC Porto (1) Sporting CP SL Benfica Partecipazione basata sui risultati regionali. L'FC Porto viene dichiarato il primo campione portoghese.
1935-36 SL Benfica (1) FC Porto Sporting CP L'SL Benfica è uguale all'FC Porto per numero di titoli.
1936-37 SL Benfica (2) CF Os Belenenses Sporting CP L'SL Benfica supera l'FC Porto per numero di titoli.
1937-38 SL Benfica (3) FC Porto Sporting CP
Campionato Nazionale di Prima Divisione
1938-39 FC Porto (2) Sporting CP SL Benfica
1939-40 FC Porto (3) Sporting CP CF Os Belenenses Lega estesa a 10 squadre. L'FC Porto è uguale all'SL Benfica per numero di titoli
1940-41 Sporting CP (1) FC Porto CF Os Belenenses Lega ridotta a 8 squadre.
1941-42 SL Benfica (4) Sporting CP CF Os Belenenses Campionato esteso a 12 squadre. L'SL Benfica supera l'FC Porto per numero di titoli
1942-43 SL Benfica (5) Sporting CP CF Os Belenenses Lega ridotta a 10 squadre.
1943-44 Sporting CP (2) SL Benfica CP atletico
1944-45 SL Benfica (6) Sporting CP CF Os Belenenses
1945-46 CF Os Belenenses (1) SL Benfica Sporting CP Campionato esteso a 12 squadre. Viene introdotto il sistema di promozioni e retrocessioni.
1946-47 Sporting CP (3) SL Benfica FC Porto Campionato esteso a 14 squadre.
1947-48 Sporting CP (4) SL Benfica CF Os Belenenses
1948-49 Sporting CP (5) SL Benfica CF Os Belenenses
1949-50 SL Benfica (7) Sporting CP CP atletico
1950-51 Sporting CP (6) SL Benfica SL Benfica
1951-52 Sporting CP (7) SL Benfica FC Porto L'SC Portugal eguaglia l'SL Benfica per numero di titoli.
1952-53 Sporting CP (8) SL Benfica CF Os Belenenses Lo Sporting CP supera l'SL Benfica per numero di titoli.
1953-54 Sporting CP (9) FC Porto SL Benfica
1954-55 SL Benfica (8) CF Os Belenenses Sporting CP
1955-56 FC Porto (4) SL Benfica CF Os Belenenses
1956-57 SL Benfica (9) FC Porto CF Os Belenenses L'SL Benfica è uguale allo Sporting CP per numero di titoli.
1957-58 Sporting CP (10) FC Porto SL Benfica L'SC Portugal supera l'SL Benfica per numero di titoli.
1958-59 FC Porto (5) SL Benfica CF Os Belenenses
1959-60 SL Benfica (10) Sporting CP CF Os Belenenses L'SL Benfica è uguale allo Sporting CP per numero di titoli.
1960-61 SL Benfica (11) Sporting CP FC Porto L'SL Benfica supera lo Sporting CP per numero di titoli.
1961-62 Sporting CP (11) FC Porto SL Benfica Lo Sporting CP è uguale all'SL Benfica per numero di titoli.
1962-63 SL Benfica (12) FC Porto Sporting CP L'SL Benfica supera lo Sporting CP per numero di titoli.
1963-64 SL Benfica (13) FC Porto Sporting CP
1964-65 SL Benfica (14) FC Porto GD CUF do Barreiro Record di campionati consecutivi.
1965-66 Sporting CP (12) SL Benfica FC Porto
1966-67 SL Benfica (15) Accademico di Coimbra FC Porto
1967-68 SL Benfica (16) Sporting CP FC Porto
1968-69 SL Benfica (17) FC Porto Vittoria di Guimarães
1969-70 Sporting CP (13) SL Benfica Vittoria di Setúbal
1970-71 SL Benfica (18) Sporting CP FC Porto
1971-72 SL Benfica (19) Vittoria di Setúbal Sporting CP Campionato esteso a 16 squadre.
1972-73 SL Benfica (20) CF Os Belenenses Vittoria di Setúbal Campione imbattuto.
1973-74 Sporting CP (14) FC Porto Vittoria di Setúbal Rivoluzione dei garofani. I club di Madeira possono ora far parte del sistema del campionato.
1974-75 SL Benfica (21) FC Porto Sporting CP
1975-76 SL Benfica (22) Boavista FC CF Os Belenenses
1976-77 SL Benfica (23) Sporting CP FC Porto
1977-78 FC Porto (6) SL Benfica Sporting CP SL Benfica imbattuto
1978-79 FC Porto (7) SL Benfica Sporting CP
1979-80 Sporting CP (15) FC Porto SL Benfica I club delle Azzorre possono ora far parte del sistema dei campionati.
1980-81 SL Benfica (24) FC Porto Sporting CP
1981-82 Sporting CP (16) SL Benfica FC Porto
1982-83 SL Benfica (25) FC Porto Sporting CP
1983-84 SL Benfica (26) FC Porto Sporting CP
1984-85 FC Porto (8) Sporting CP SL Benfica
1985-86 FC Porto (9) SL Benfica Sporting CP
1986-87 SL Benfica (27) FC Porto Vittoria di Guimarães
1987-88 FC Porto (10) SL Benfica CF Os Belenenses Campionato esteso a 20 squadre.
1988-89 SL Benfica (28) FC Porto Boavista FC
1989-90 FC Porto (11) SL Benfica Sporting CP Lega ridotta a 18 squadre.
1990-91 SL Benfica (29) FC Porto Sporting CP Lega estesa a 20 squadre
1991-92 FC Porto (12) SL Benfica Boavista FC Lega ridotta a 18 squadre
1992-93 FC Porto (13) SL Benfica Sporting CP
1993-94 SL Benfica (30) FC Porto Sporting CP
1994-95 FC Porto (14) Sporting CP SL Benfica
1995-96 FC Porto (15) SL Benfica Sporting CP L'LPFP succede all'FPF come organizzatore. Tutti e tre i punti vengono adottati per la vittoria.
1996-97 FC Porto (16) Sporting CP SL Benfica L'FC Porto raggiunge lo Sporting CP in numero di titoli.
1997-98 FC Porto (17) SL Benfica Vittoria di Guimarães L'FC Porto supera lo Sporting CP per numero di titoli.
1998-99 FC Porto (18) Boavista FC SL Benfica
prima League
1999-00 Sporting CP (17) FC Porto SL Benfica
2000-01 Boavista FC (1) FC Porto Sporting CP
2001-02 Sporting CP (18) Boavista FC FC Porto Lo Sporting CP raggiunge l'FC Porto in numero di titoli.
2002-03 FC Porto (19) SL Benfica Sporting CP L'FC Porto supera lo Sporting CP per numero di titoli.
2003-04 FC Porto (20) SL Benfica Sporting CP
2004-05 SL Benfica (31) FC Porto Sporting CP
2005-06 FC Porto (21) Sporting CP SL Benfica
2006-07 FC Porto (22) Sporting CP SL Benfica Lega ridotta a 16 squadre.
2007-08 FC Porto (23) Sporting CP Vittoria di Guimarães Risoluzione del caso "fischio d'oro".
2008-09 FC Porto (24) Sporting CP SL Benfica
2009-10 SL Benfica (32) SC Braga FC Porto
2010-11 FC Porto (25) SL Benfica Sporting CP Campione imbattuto e maggior vantaggio sul secondo.
2011-12 FC Porto (26) SL Benfica SC Braga
2012-13 FC Porto (27) SL Benfica FC Paços de Ferreira Campione imbattuto
2013-14 SL Benfica (33) Sporting CP FC Porto
2014-15 SL Benfica (34) FC Porto Sporting CP
2015-16 SL Benfica (35) Sporting CP FC Porto Punteggio più alto di un campione.
2016-17 SL Benfica (36) FC Porto Sporting CP
2017-18 FC Porto (28) SL Benfica Sporting CP Record di punteggio più alto in parità.
2018-19 SL Benfica (37) FC Porto Sporting CP
2019-20 FC Porto (29) SL Benfica SC Braga

storia

Club Campione secondo arrivato Anni dei campionati
SL Benfica
37
29
1936, 1937, 1938, 1942, 1943, 1945, 1950, 1955, 1957, 1960, 1961, 1963, 1964, 1965, 1967, 1968, 1969, 1971, 1972, 1973, 1975, 1976, 1977, 1981, 1983 1984, 1987, 1989, ​​1991, 1994, 2005, 2010, 2014, 2015, 2016, 2017, 2019
FC Porto
29
27
1935, 1939, 1940, 1956, 1959, 1978, 1979, 1985, 1986, 1988, 1990, 1992, 1993, 1995, 1996, 1997, 1998, 1999, 2003, 2004, 2006, 2007, 2008, 2009, 2011, 2012, 2013, 2018, 2020
Sporting CP
18
21
1941, 1944, 1947, 1948, 1949, 1951, 1952, 1953, 1954, 1958, 1962, 1966, 1970, 1974, 1980, 1982, 2000, 2002
Boavista FC
1
3
2001
CF Os Belenenses
1
3
1946
SC Braga
-
1

Vitória FC (Setúbal)
-
1

Accademico di Coimbra
-
1

Statistica

Classificazione storica

Gli unici tre club presenti in tutte le edizioni della competizione sono Sport Lisboa e Benfica, Sporting Clube de Portugal e Futebol Clube do Porto.

Nota: sistema di punteggio storico di 2 o 3 punti per vittoria. Sopra corsivo squadre senza partecipazione alla presente edizione.

Pos              Club Stagioni Punti PJ PG PE PP Titoli
1 SL Benfica 82 5123 2296 1563 434 299 36
2 FC Porto 82 4968 2296 1516 420 363 27
3 Sporting dal Portogallo 82 4726 2296 1414 484 398 18
4 CF Os Belenenses 75 3082 2078 859 508 711 1
5 Vittoria di Guimarães 71 2912 2086 804 500 782 0
6 SC Braga 60 2472 1820 677 441 702 0
7 Vittoria di Setúbal 68 2449 1936 662 463 811 0
8 Boavista FC 53 2261 1602 620 401 581 1
9 Accademico di Coimbra 64 1935 1704 516 387 801 0
10 CS Maritime 36 1525 1176 399 328 449 0


Statistiche aggiornate fino alla fine del Stagione 2015-16.

Classifica storica dei marcatori

Per un dettaglio completo vedi Capocannonieri della Primeira Liga.

Il capocannoniere di tutti i tempi nella competizione è il portoghese Fernando Peyroteo con 332 gol, tutti con indosso la maglia dello Sporting Clube de Portugal, e una media di 1.68 gol a partita che lo rendono uno degli attaccanti più prolifici della storia. è Eusébio da Silva, con 319 gol (1.02 di media) e Fernando Gomes, con 318 gol.

Se si tiene conto dei record di una sola stagione, il record di reti corrisponde all'argentino Héctor Yazalde, con 46 gol nella stagione 1973/74.

Il giornale A Bola assegna il Silver Ball al capocannoniere. Il giocatore che lo ha conquistato più volte è stato Eusébio, 7 volte in totale, seguito da Peyroteo e Gomes (6 volte), José Águas e Mário Jardel (5 volte).

Da segnalare anche i già citati Peyroteo, Gomes ed Eusébio, che sono tre dei giocatori che hanno segnato il maggior numero di gol nelle più alte categorie del calcio europeo, rispettivamente con 332, 330 e 320 gol, essendo i portoghesi meglio posizionati nel record. dopo Cristiano Ronaldo, che ha segnato solo tre gol in Portogallo.

Nota: partite e gol conteggiati in base ai record ufficiali. Sopra negrita, calciatori attivi.

Pos. Giocatore G. Parte. Ballo di fine anno. Debutto Squadra di debutto Altri club
1 Flag of Portugal.svg Fernando Peyroteo 332 197 1.69 1937 / 38 Sporting CP (332)
2 Flag of Portugal.svg Eusebio da Silva 320 313 1.02 1960 / 61 SL Benfica (317) SC Beira-Mar (3)
3 Flag of Portugal.svg Fernando Gomez 318 404 0.79 1972 / 73 FC Porto (287) Sporting CP (31)
4 Flag of Portugal.svg Jose Águas 291 281 1.04 1950 / 51 SL Benfica (291)
5 Flag of Portugal.svg Manuel Tamagnini Bambino 260 421 0.62 1968 / 69 SL Benfica (260)
6 Flag of Portugal.svg Manuel Jose Tavares Fernandes 241 485 0.50 1969 / 70 GD CUF Barreiro (34) Sporting CP (191), Vittoria di Setúbal (16)
7 Flag of Portugal.svg Sebastiano Fonseca Mateu 219 291 0.75 1951 / 52 CF Os Belenenses (282) Atletico Clube de Portugal (9)
8 Flag of Portugal.svg José Torres 217 374 0.58 1959 / 60 SL Benfica (151) Vitória de Setúbal (52), GD Estoril Praia (14)
9 Flag of Portugal.svg Arsenio Trindade Duarte 214 313 0.68 1943 / 44 SL Benfica (154) GD CUF Barreiro (60)
10 Flag of Portugal.svg Rui Jordan 212 375 0.57 1971 / 72 SL Benfica (63) Sporting CP (137), Vitória de Setúbal (12)

Statistiche aggiornate fino al 22 gennaio 2017.

Giocatori con il maggior numero di partite

Il giocatore che ha giocato più partite nella Prima Divisione portoghese è l'attaccante Manuel Jose Tavares Fernandes, con un totale di 485 incontri tra le tre squadre in cui ha giocato nella massima serie per 19 stagioni. Con solo uno in meno è il centrocampista António Augusto Gomes de Sousa, con un massimo di 484 partite tra quattro squadre, e l'attaccante João Pinto, con 476 chiamate. Il quarto posto è occupato da Dinis Vital, il primo portiere della lista, con 449 partite tra Lusitano GC e Vitória de Setúbal in 18 stagioni. Solo 13 calciatori, tutti portoghesi, hanno superato le 400 partite nella competizione.

Lo straniero che ha giocato più volte in prima League è il difensore brasiliano Luiz Carlos Filgueira; dal 1988 al 2004 ha aggiunto un totale di 398 partite nell'élite. È seguito da vicino dal suo connazionale Alan, che è anche il giocatore attivo con il maggior numero di partite giocate, 389 in totale.

Nota: in negrita calciatori attivi nella categoria durante la campagna 2016-17.

Pos. Giocatore Parte. tetta temp Squadra di debutto Altri club
1 Flag of Portugal.svg Manuel Jose Tavares Fernandes 485 (473) 1969 - 1988 (19) GD CUF Barreiro Sporting CP, Vitória de Setúbal
2 Flag of Portugal.svg Antonio Augusto Gomes de Sousa 484 (449) 1975 - 1994 (18) Sporting CP FC Porto, SC Beira-Mar, Gil Vicente FC
3 Flag of Portugal.svg Joao Pinto 476 (439) 1988 - 2008 (19) Boavista FC SL Benfica, Sporting CP, SC Braga
4 Flag of Portugal.svg Dini Vitale 442 (441) 1980 - 1997 (17) Lusitano GC Vittoria di Setúbal
5 Flag of Portugal.svg Antonio Veloso 437 (410) 1978 - 1995 (18) SL Benfica
6 Flag of Portugal.svg Manuel Bento 422 (417) 1967 - 1992 (24) FC Barreirense SL Benfica
7 Flag of Portugal.svg Bambino 422 (380) 1968 - 1986 (18) SL Benfica
8 Flag of Portugal.svg Vítor Ladies 416 (416) 1966 - 1989 (19) Vittoria di Guimarães Portimonense SC, Sporting CP
9 Flag of Portugal.svg Joao Domingos da Silva Pinto 408 (404) 1980 - 1997 (17) FC Porto
10 Flag of Portugal.svg Vítor Baía 406 (404) 1987 - 2007 (18) FC Porto

Statistiche aggiornate fino al fine stagione 2016-17.
Joao Vieira Pinto a Exponor 2011

João Pinto è il terzo calciatore con il maggior numero di partite prima League.

Trasferimenti

Il 2 agosto 2020, il Benfica ha firmato l'acquisto più costoso della sua storia e della storia della Prima Divisione portoghese, riuscendo a ingaggiare l'attaccante uruguaiano Darwin Núñez dall'UD Almería per 24 milioni di euro.

Altre competizioni

  • Coppa del Portogallo
  • Supercoppa portoghese
  • Coppa di Lega portoghese

Guarda anche

  • Camicia bandiera dell'Europa.svg Portale: Calcio in Europa. .
  • Squadra di calcio del Portogallo
  • Allegato: stadi di calcio del Portogallo

collegamenti esterni

  • Sito ufficiale della Lega calcio professionistica portoghese (in portoghese)