Facundo Roncaglia

Facundo Roncaglia
Dati personales
Nome e cognome Facundo Sebastian Roncaglia
Soprannome) Il Toro.
Nascita Chajari, Entre Ríos
10 febbraio 1987 (34 anni)
Paese Argentina
Nazionalità Argentina
altezza 1,79 m (5′ 10″)
peso 77 kg (169 libbre)
Gara sportiva
Sport Fútbol
Club professionale
Debutto sportivo 21 ottobre 2007
(Flag of Argentina.svg Boca Juniors)
Club Osasuna Athletic Club
Lega LaLiga Santander
Posizione Difesa
Dorsale 12
Gol nei club 16
Selezione nazionale
Selezione ARGFlag of Argentina.svg Argentina
Parte. (obiettivi) 14 (0)
sentiero

Facundo Roncaglia (Chajarí, Entre Ríos, Argentina, 10 febbraio 1987) è un calciatore argentino. Gioca come difensore e la sua squadra attuale è il Club Atlético Osasuna della LaLiga Santander.

Suo fratello Alejandro Roncaglia è anche un calciatore e lavora nel Ferro de Liga de Fútbol de Chajarí (ER).

sentiero

Ha avuto inizio nella ferrovia della città di Chajarí (Entre Ríos). Ha fatto le sue divisioni inferiori al Club Atlético Ferrocarril e ha fatto il suo debutto professionale sotto il comando dell'allenatore Miguel Ángel Russo al Club Atlético Boca Juniors il 21 ottobre 2007, essendo titolare nel pareggio della sua squadra 1 a 1 contro l'Estudiantes de La Plata, in partita valida per la quattordicesima data del Torneo Apertura 2007. Questa sarebbe l'unica partita giocata da Roncaglia nel torneo, dove il Boca Juniors si trovava al quarto posto con 31 punti. Inoltre, non è stato incluso nelle squadre che hanno giocato competizioni internazionali come la Coppa Sudamericana 2007 e la Coppa del Mondo per Club in Giappone dove il Boca Juniors ha perso la finale con il Milan.
A Boca ha usato la maglia numero 13 e al suo ritorno al Boca ha usato il numero 23.

È un giovane difensore centrale che si è distinto al Boca Juniors. Dopo aver fatto il suo debutto, è diventato un pezzo essenziale nella parte posteriore del team Xeneize, che è stato proclamato campione dell'Apertura 2008.

Nel luglio 2009, è stato ceduto in prestito all'RCD Espanyol in cambio di $ 250.000 per un anno con un'opzione di acquisto, dove è stato guidato dal suo connazionale Mauricio Pochettino e ha condiviso la retroguardia con gli argentini Juan Forlín, Nicolás Pareja e Iván Pillud. Una volta finalizzato il prestito, il club dell'RCD Espanyol ha deciso di non avvalersi dell'opzione di acquisto, quindi il giocatore è tornato in Argentina, già in prestito per l'Estudiantes de la Plata.

Nel 2011, al termine di detto prestito, Roncaglia è tornato al Boca Juniors Club, che è diretto da Julio César Falcioni, tornando a giocare il 27 luglio 2011 in un'amichevole pre-campionato contro l'RCD Espanyol, in cui la squadra di Xeneize sarebbe terminata. fino a perdere 3 gol a 1. L'allenatore lo ha passato come terzino destro e si è adattato perfettamente alla posizione. Ha giocato tutte le partite dell'Apertura 2011, dimostrando un grande livello e solidità, e diventando una parte inamovibile della squadra che si sarebbe rivelata campione.
Finora, ha giocato 69 partite a Boca, segnando 5 gol e, con il suo livello solido, ha conquistato l'affetto e l'ammirazione di tutti i fan di xeneizes.

L'11 marzo 2012 contro l'Independiente nella storica sconfitta della sua squadra per 5-4 ha segnato la sua prima doppietta in prima divisione.

Il 4 giugno 2012 è stato confermato il suo trasferimento per 500.000 euro alla Fiorentina mentre il passaggio era in suo possesso.

Il 27 giugno 2012, ha segnato il gol del Boca nell'andata della finale di Copa Libertadores 2012, poi da quando il suo contratto è scaduto il 30 di questo mese, Facundo firma un prolungamento per poter giocare la finale di Coppa, ma il la leadership non pagandogli l'assicurazione per gli infortuni (dato che gliene offrono una che era un "carico" perché era un'assicurazione sulla vita) fa perdere al giocatore la possibilità di giocare la finale, perché non avendo firmato un contratto con un altro club e il pass in suo possesso se si era infortunato (come è successo a Orion), nessuno prendeva il sopravvento e poteva essere disoccupato per qualche mese e senza mazza.
Dopo questi disordini, il presidente del Boca dichiara una persona poco simpatica il rappresentante di Facundo, Claudio Curti, e successivamente assume un giocatore (Oscar Ustari) da lui rappresentato.

Roncaglia arriva alla Fiorentina l'11 luglio 2012 e firma il contratto e viene presentato ufficialmente il 12 luglio e oltre ad essere presentato, ha giocato la sua prima partita (amichevole) dove ha segnato un gol e ha vinto la sua squadra 3-2.
Il suo debutto ufficiale è stato il 18 luglio 2012 contro il Novara per la Coppa Italia, con un 2-0.

Viene ceduto in prestito per tutta la stagione 2014/2015 al Genoa CFC per giocare in Serie A. Nell'estate europea del 2015 torna alla Fiorentina.

Celta de Vigo

A metà 2016 viene ufficializzato come rinforzo del Celta de Vigo fino al 30 giugno 2020 dove affronterà la UEFA Europa League 2016-17 dove incontrerà i suoi connazionali, il difensore Gustavo Cabral e il suo allenatore Eduardo Berizzo, nella presentazione Ha consegnato il numero 24.

Valencia;

Il 31 gennaio 2019 il Valencia ha ufficializzato il suo arrivo in prestito fino alla fine della stagione.

Ha esordito con il Valencia il 10 febbraio 2019 e, da subito, è diventato una delle centrali di partenza della squadra guidata da Marcelino.

Selezione nazionale

Ha ricevuto la sua prima convocazione l'8 ottobre 2013 a causa degli infortuni di Hugo Campagnaro e Cristian Ansaldi per affrontare le ultime due partite delle qualificazioni ai Mondiali 2014 contro Perù e Uruguay. Tuttavia, non ha potuto rispondere alla chiamata. L'1 novembre è stato nuovamente convocato dal tecnico Alejandro Sabella, questa volta per le amichevoli contro Ecuador e Bosnia ed Erzegovina, ha esordito in Nazionale il 15 novembre contro l'Ecuador, la cui partita è terminata a 0.

Non convocato ai Mondiali 2014 in Brasile dove la sua squadra ha ottenuto il secondo posto, nell'ottobre 2014 è stato convocato dal nuovo allenatore Gerardo Martino in sostituzione di Mateo Musacchio per affrontare le amichevoli contro Brasile e Hong Kong. Roncaglia è partito contro gli asiatici , dove l'Argentina ha vinto ampiamente 0-7.

Dopo aver giocato in diverse amichevoli, il 25 maggio 2015 è stato inserito nella lista dei 23 giocatori che hanno giocato la Copa América 2015 in Cile. La sua unica partecipazione al torneo è stata il 13 giugno nella prima partita che si è conclusa a 2 con il Paraguay , dove è stato piazzato da titolare come terzino destro in sostituzione di Pablo Zabaleta L'Argentina è riuscita ad avanzare in finale, dove ha perso contro il Cile ai rigori per 4-1.

Dopo la Copa América, Roncaglia ha continuato a essere convocato regolarmente da Gerardo Martino per le qualificazioni ai Mondiali 2018 in Russia. L'8 ottobre ha esordito nelle gare di qualificazione, partendo per il primo appuntamento contro l'Ecuador, ma la partita è terminata con 0 sconfitte. -2.

Nel maggio 2016 Gerardo Martino inserisce Roncaglia nella lista dei 23 giocatori della Copa América Centenario, debuttando nella competizione il 14 giugno da titolare come terzino destro contro la Bolivia per la terza partita della fase a gironi, la cui partita si è conclusa con una vittoria per 3-0 per La AlbicelesteCome l'anno precedente, l'Argentina è arrivata in finale, dove è stata nuovamente sconfitta dal Cile ai calci di rigore per due contro quattro dopo aver pareggiato senza reti nei tempi regolamentari.

Partecipazioni alla Copa América

Corona sede centrale Risultato parti obiettivi
Copa America 2015 CileBandiera del Cile.svg Cile secondo arrivato 1 0
Copa América Centenario Bandiera degli Stati Uniti.svg Stati Uniti secondo arrivato 1 0

Partecipazioni alle qualificazioni ai Mondiali

Playoff Paese Risultato Posizione parti obiettivi
Qualificatori 2018 della Russia RussiaBandiera di Russia.svg Russia Ottavi di finale - 0 0

Feste internazionali

Evento attuale di pallone da calcio.svg Aggiornato all'ultima partita giocata il 14 giugno 2016.

Club

Aggiornato al 27 gennaio 2021

Club Paese Lega Anno parti obiettivi
CA Boca Juniors Flag of Argentina.svg Argentina 1 ° 2007-2009 42 2
RCD Espanyol (in prestito) SpagnaFlag of Spain.svg Spagna 1 ° 2009-2010 23 0
Studenti (in prestito) Flag of Argentina.svg Argentina 1 ° 2010-2011 34 0
CA Boca Juniors Flag of Argentina.svg Argentina 1 ° 2011-2012 46 4
AFC Fiorentina ItaliaFlag of Italy.svg Italia 1 ° 2012-2016 84 4
Genoa CFC (in prestito) ItaliaFlag of Italy.svg Italia 1 ° 2014-2015 32 0
Celta de Vigo SpagnaFlag of Spain.svg Spagna 1 ° 2016-2018 83 3
Valencia CF (dato) SpagnaFlag of Spain.svg Spagna 1 ° 2019 11 0
CA Osasuna SpagnaFlag of Spain.svg Spagna 1 ° 2019- 38 3

storia

Campionati nazionali

Titolo Club Paese Anno
Torneo di apertura Boca Juniors Flag of Argentina.svg Argentina 2008
Torneo di apertura Studenti di La Plata Flag of Argentina.svg Argentina 2010
Cscr-caratterizzato Torneo di apertura Boca Juniors Flag of Argentina.svg Argentina 2011
Copa Argentina Boca Juniors Flag of Argentina.svg Argentina 2011-12
Tazza Valencia; SpagnaFlag of Spain.svg Spagna 2018-19

Campionati internazionali

Titolo Club Paese Anno
Recopa Sudamericana Boca Juniors Flag of Argentina.svg Argentina 2008