Taca da World Cup Tour 14231974005

Coppa del mondo di calcio

coppa del mondo FIFA
Taca da World Cup Tour 14231974005

Trofeo della Coppa del Mondo FIFA.
Informazioni generali
sede centrale Per scelta
(Territori associati FIFA)
organizzatore Bandiera di FIFA.svg International Association Football Federation (FIFA)
storia
Campione Bandiera di France.svg Francia (2)
secondo arrivato Flag of Croatia.svg Croazia
Dati statistici
Partecipanti 32 (fase finale)
Più titoli Flag of Brazil.svg Brasile (5)
Max. capocannoniere Flag of Germany.svg Miroslav klose (16)
Più azioni Flag of Brazil.svg Brasile (21)
Sito ufficiale

La Coppa del Mondo FIFA, Conosciuto anche come Coppa del mondo di calcio, Coppa del Mondo o semplicemente Mundial, il cui nome originale era Campionato mondiale di calcio, è il principale torneo internazionale ufficiale di calcio maschile a livello di squadre nazionali nel mondo.

Questo evento sportivo si tiene ogni quattro anni dal 1930, ad eccezione del 1942 e del 1946, in cui fu sospeso rispettivamente per lo sviluppo e le conseguenze del Seconda Guerra Mondiale. Ha due fasi principali: un processo di qualificazione a cui partecipano attualmente circa 200 squadre nazionali e una fase finale che si tiene ogni quattro anni in una sede definita in anticipo a cui partecipano 32 squadre (48 a partire dall'edizione 2026) per un periodo di circa un mese. Il palla ufficiale è prodotto dalla società tedesco attrezzatura sportiva Adidas.

La fase finale del torneo è l'evento sportivo monodisciplinare più importante al mondo (la finale del Coppa del mondo di calcio 2002 è stato visto da oltre 1100 miliardi di persone), e il secondo più importante in assoluto dopo il Olimpiadi.

È stato eseguito 21 volte, di cui otto paesi di calcio -Corrispondono a potenze mondiali e candidati storici- hanno alzato il bicchiere: Brasile è la squadra di maggior successo, con cinque vittorie; Germania e Italia lo seguono con quattro trofei; Argentina, Francia y Uruguay l'hanno vinto due volte, purché Inghilterra y Spagna una volta sono stati intitolati campioni. Il torneo è caratterizzato dal predominio della squadra europei, che hanno vinto il titolo dodici volte, mentre il sudamericani l'hanno fatto in nove. Solo due squadre di altre confederazioni hanno raggiunto le semifinali: Stati Uniti en 1930 y Corea del Sud en 2002.

Storia

Contesto

Jules Rimet nel 1920

Il presidente della FIFA, Jules rimet, è riuscito a convincere le federazioni nazionali a creare la Coppa del Mondo.

Il primo incontro internazionale di questo sport risale alla partita giocata tra Inghilterra y Scozia el 30 de noviembre de 1872Il calcio a quel tempo era praticamente sconosciuto al di fuori del Isole britanniche, ma lentamente ha cominciato a svilupparsi in altre parti del mondo. Il calcio ha debuttato come sport dimostrativo nel Giochi Olimpici di Parigi 1900, Ripetuta esperienza in San Luigi 1904 e gli Giochi intercalati del 1906 en Atenas.

El 21 de mayo de 1904 il Federazione internazionale delle associazioni di calcio (FIFA per il suo acronimo in francese) per organizzare lo sviluppo dello sport Tra le sue idee originali c'era la possibilità di 1906 un torneo internazionale in Svizzera, ma alla fine la proposta è fallita. Tuttavia, l'idea è stata mantenuta e si è concretizzata quando in Londra il IV Giochi Olimpici en 1908 e il calcio è stato dichiarato uno sport olimpico ufficiale. Responsabile dell'organizzazione del Football Association (non ancora affiliato alla FIFA, ma con cui aveva uno stretto rapporto), il primo Torneo olimpico l'ha vinto Regno Unitoseguito da Danimarca e gli Paesi Bassi.

Negli anni il torneo olimpico di calcio rimasta, ma come evento dilettante.Nel 1909 Sir Thomas Lipton ha organizzato un torneo professionale tra club che rappresentano ogni paese nella città di Torino. Questo torneo è a volte indicato come la "prima Coppa del Mondo". 1914 La FIFA ha riconosciuto il torneo olimpico come un "campionato mondiale di calcio amatoriale" e ha deciso di assumersi la responsabilità dello sviluppo dell'evento. Dietro il Prima Guerra Mondiale il primo torneo intercontinentale si è svolto nel Giochi olimpici di Anversa 1920, dove hanno partecipato 13 squadre europee insieme a quella selezionata da Egitto.

Nel Giochi Olimpici di Parigi 1924, la prima organizzata dalla FIFA, le squadre sudamericane sono state integrate. In detto caso, Uruguay campione è stato incoronato, riconvalidando il suo titolo quattro anni dopo, in Amsterdam 1928.

La prima edizione

Stad de centario uruguay1930 montevideo

El Stadio Centenario, situato in Montevideo, Uruguay, è stato costruito per la realizzazione del prima Coppa del Mondo en 1930. Lo stadio è stato la sede della finale del suddetto torneo, in cui il locale sconfitto 4: 2 a Argentina.

Durante l' Olimpiadi del 1928, Organizzato dalla FIFA un congresso dove finalmente si è deciso di organizzare un torneo di calcio professionistico di livello internazionale in 1930. Immediatamente diversi paesi europei hanno presentato la loro candidatura (Italia, Ungheria, The Paesi Bassi, Spagna y Svezia) accanto a quello di Uruguay. Jules rimet, presidente della FIFA in quegli anni, era favorevole alla realizzazione nel paese sudamericano, sia per i suoi successi sportivi sia perché il paese avrebbe festeggiato il centenario del Jura de la Constitución.

Uruguay 1930

El Squadra uruguaiana campione del mondo in 1930.

Infine, l'Uruguay è stato eletto all'unanimità, ma ciò non implicava il sostegno europeo al torneo al di fuori del suo continente. I paesi europei invitati al torneo hanno rifiutato la loro partecipazione, sostenendo che non potevano permettersi il lungo viaggio. transatlantico nel mezzo del crisi economica che aveva colpito il mondo in quegli anni. Anche se l'Uruguay si è offerto di coprire i costi, solo Francia, Belgio, Jugoslavia y Romania hanno partecipato all'appuntamento. Dietro il boicottare, gli organizzatori hanno dovuto ridurre il numero di partecipanti al torneo, da 16 a 13.

Lucien laurent

Lucien laurent, Calciatore francese, autore del primo Gol nella storia del torneo.

Nonostante le complicazioni iniziali, il torneo è stato un successo. Per il torneo, l'intenzione degli organizzatori era che tutte le partite si giocassero in un unico stadio, il Stadio CentenarioCostruito appositamente per la celebrazione della Coppa del mondo e come celebrazione del centenario dell'indipendenza uruguaiana. È stato progettato da Juan SassoE Rimet lo definì il "tempio del calcio". Con una capacità di 90 persone, era lo stadio più grande del mondo al di fuori delle isole britanniche. lluvias gli eventi accaduti a Montevideo prima dell'apertura del campionato ne hanno impedito il completamento puntuale della costruzione. Data questa situazione, gli organizzatori sono stati costretti a cercare altri stadi per ospitare le prime partite, il Ottimo Central Park e il Stadio Pocitos, scenari in cui si sono giocate contemporaneamente le prime due partite nella storia dei Mondiali. Il Centennial Stadium è stato ufficialmente inaugurato il sesto giorno di gara e da quel momento si sono giocate tutte le partite. Infine, le squadre del River Plate avanzato alla finale, Uruguay y Argentina hanno affrontato il 30 luglio de 1930 nel recentemente aperto Stadio Centenario. Dopo aver vinto la partita 4: 2, i padroni di casa sono stati incoronati i primi campioni del mondo di calcio davanti a 93 persone.

Il due volte campionato italiano

Italia organizzato il seconda Coppa del Mondo en 1934. In risposta al boicottaggio compiuto dai paesi europei nel 1930, l'Uruguay e altri paesi americani si ritirarono dal torneo. La Coppa del Mondo era diventata in pochissimo tempo un grande evento che ha ricevuto l'attenzione di tutto il mondo, quindi il leader fascista Benito Mussolini ha utilizzato il torneo per l'esaltazione del nazionalismo, cercando di pubblicizzare il potere italiano con una vittoria nella competizione.Per questo non ha esitato a garantire la naturalizzazione di diversi giocatori argentini, come Luigi Monty, Raymond Orsi, Enrico Guaita y Attilio Demaria, e anche del brasiliano Anfhiloquio Marqués Filo, italianizzato come Amphilogino Guarisi. L'Italia è arrivata alla finale del torneo dove si è affrontata Cecoslovacchia. Dopo una serie di errori arbitrali, Angelo Schiavi ha segnato il gol della vittoria italiana ai supplementari, che ha incoronato l'Italia campione del mondo. Diversi giocatori di quella squadra hanno riconosciuto di aver giocato la finale sotto la minaccia del Duce. Il naturalizzato Monti ha dichiarato:

"Nel 1930, in Uruguay, volevano uccidermi se avessi vinto, e in Italia, quattro anni dopo, se avessi perso".

Negli anni successivi l'avvento del Seconda Guerra Mondiale è diventato sempre più presente. Il Coppa del mondo di calcio 1938 fatto in Francia contava sulle defezioni di Spagna, Dovuto al Guerra Civil, Cina y Giappone, a causa dello scoppio del Seconda guerra sino-giapponese, mentre il classificato Austria non ha partecipato al torneo quando è stata incorporata Germania dietro il CollegamentoGià nel torneo stesso, Germania è stato ripudiato dal pubblico mentre i giocatori eseguivano il saluto nazista. Inoltre, le squadre americane (ad eccezione di Brasile y Cuba) ha nuovamente boicottato il torneo, dopo che la sede è stata assegnata a un paese europeo nonostante l'impegno iniziale di alternare la sede tra i due continenti.

In campo sportivo, l'Italia ha mostrato la sua capacità offensiva raggiungendo la finale del torneo dopo aver sconfitto il Brasile Leonida, una delle figure del torneo. Gli italiani hanno affrontato i potenti Ungheria e l'hanno sconfitta con 4: 2, diventando la prima squadra a raggiungere il doppio campionato. Mussolini, come nel 1934, non aveva intenzione di vedere la sua squadra perdere. L'allenatore italiano, Vittorio pozzo, ha ricevuto un telegramma prima della partita finale in cui si poteva leggere solo "Vinci o muori". Inoltre, ha costretto i suoi giocatori a indossare maglie nere per la finale, simbolo del Fascismo italiano.

Il torneo del dopoguerra, il maracanazo e il Miracolo di berna

Maracanà 2014

Vista di Stadio Maracanà en Rio de Janeiro. Lo stadio ha ospitato la partita con il maggior numero di presenze nella storia del torneo e una delle più ricordate: il maracanazo.

Per il torneo 1942, Argentina, Brasile e della Germania nazista hanno presentato le loro candidature, ma dopo l'inizio del Seconda Guerra Mondiale La FIFA ha deciso di sospendere tutti gli eventi mentre durava il conflitto, causando la cancellazione dei tornei del torneo. 1942 y 1946In quell'ultimo anno, la FIFA ha deciso di riprendere i Mondiali il prima possibile. Poiché la maggior parte dei paesi europei sono stati devastati dalla guerra, nessuno aveva la capacità di organizzare il torneo, quindi il Brasile ha presentato la sua candidatura ed è stato eletto dalla FIFA per svolgere il Coppa del mondo di calcio 1950.

Uruguay1950

El Squadra uruguaiana campione del mondo in 1950, nel ricordato «maracanazo«.

Diversi paesi si sono ritirati dal torneo, incluso il India (per aver fatto finta di giocare con calciatori scalzi) e Argentina, pluricampione del Sudamerica negli anni Quaranta per decisione interna, riducendo il numero dei partecipanti da 1940 a 16. L'evento segnò però per la prima volta l'ingresso delle varie squadre del Regno Unito ai processi di qualificazione. A) Sì, Inghilterra Hanno partecipato per la prima volta alla Coppa del Mondo, ma sono stati rapidamente eliminati nonostante il loro status di favoriti. Dopo il primo turno, Brasile, Spagna, Svezia y Uruguay si sono classificati in un gruppo finale da cui sarebbe uscito il campione del torneo. La nazionale brasiliana ha battuto le europee con diversi colpi, quindi la loro vittoria sembrava assicurata. Nell'ultima partita, il Brasile ha affrontato l'Uruguay, che aveva avuto una prestazione irregolare, con una vittoria sulla Svezia e un pareggio contro Spagna. Quindi, anche se non fosse una finale, il campione uscirà da quell'ultima partita, in cui è bastato un pareggio per il Brasile. Tutto era pronto in Stadio Maracanà per i festeggiamenti della vittoria brasiliana davanti a circa 175.000 spettatori, i giornali locali avevano già annunciato la partita come quella della prima vittoria mondiale del Brasile. Tuttavia, gli uruguaiani sono riusciti a sconfiggere i brasiliani e ad essere incoronati campioni, dopo essere tornati da un 1: 0 iniziale, per finire con un 1: 2. Il cosiddetto «maracanazo»È considerata una delle più grandi sorprese nella storia dello sport. Nell'altra partita, la Svezia ha battuto Spagna con 3: 1 ottenendo il terzo posto e lasciando gli iberici in quarta posizione.

DielautrerheldenvonBerna

Statua dei cinque giocatori tedeschi del 1. FC Kaiserslautern che hanno partecipato per la loro selezione al «Miracolo di berna«. Da sinistra a destra: Werner Liebrich, Fritz Walter, Werner Kohlmeyer, Horst eckel y Ottmar walter.

En 1954, la Coppa del Mondo è tornata Europa quando Svizzerapaese neutrale durante la guerra, fu sede del V Coppa del Mondo. Durante lo sviluppo del torneo ci sono state tre delle partite più memorabili nella storia della competizione. Nei quarti di finale, il «Squadra d'oro«, Nome con cui la squadra di Ungheria, ha affrontato la squadra brasiliana, che dopo il "Maracanazo" ha deciso di cambiare il colore bianco della sua maglia nell'attuale giallo con finiture verdi. La partita, che ha visto due delle migliori squadre del torneo, si è trasformata in uno degli incontri più famigerati della storia: l'eccessiva violenza l'ha portata ad essere tradizionalmente nota come «Battaglia di Berna«, In cui hanno partecipato sia giocatori che allenatori. Nello stesso turno, Austria Ha sconfitto Svizzera 7: 5, nella partita con il maggior numero di gol segnati nella storia, in cui si è disputata la finale 4 luglio de 1954 in Stadio Wankdorf, tra gli ungheresi, che hanno battuto Uruguay in quella che è stata la prima sconfitta uruguaiana ai Mondiali, e il Germania dell'Ovest, una squadra che è tornata al torneo dopo il divieto stabilito dopo la sconfitta tedesca nella seconda guerra mondiale. Entrambe le squadre si erano incontrate al primo turno ei magiari avevano battuto i loro rivali 8: 3, facendo sembrare impossibile una vittoria della Germania occidentale. Tuttavia, nonostante 8 minuti dopo l'inizio della partita gli ungheresi avrebbero iniziato a vincere per 0: 2, i tedeschi hanno ottenuto la vittoria superandola con un 3: 2 sconfiggendo la squadra di Ferenc Puskás, e ha sollevato per la prima volta il trofeo Jules Rimet. L'incontro noto come «Miracolo di berna»È considerato uno degli eventi che hanno segnato la fine del dopoguerra per la Germania e la sua rinascita, nonché una delle più grandi sorprese nella storia del concorso. Prova di ciò è il film sulla festa, intitolato Il miracolo tedesco.

Pelé e l'età d'oro del Brasile

Pelé salta 1958

Pele accanto al portiere sueco Kalle svensson alla fine di 1958. Il brasiliano ha ottenuto il titolo mondiale anche in 1962 y 1970.

Svezia era il paese destinato a realizzare il Coppa del mondo di calcio 1958. Il torneo è stato il primo ad essere trasmesso attraverso il Televisión, iniziando così l'espansione del torneo in altri continenti. Nel campo sportivo, Francia raggiungerebbe il terzo posto nel torneo dopo essere stato sconfitto in semifinale da Brasile, e francese Solo Fontaine diventerebbe il capocannoniere (13 gol) ad oggi in testa alla classifica dei capocannonieri in un'unica edizione dei mondiali. I sudamericani si sarebbero incontrati in finale alle locale combinato, nell' Stadio Råsunda de Stoccolma. Pele Era la grande promessa brasiliana, ma pochi lo sapevano. Durante una serie di partite di preparazione contro squadre italiane che hanno preceduto l'inizio della Coppa del Mondo, Pelé ha subito un infortunio al ginocchio. Era vicino a lasciare la delegazione brasiliana, ma alla fine è andato in Svezia, dove non ha potuto fare il suo debutto fino al match dei quarti di finale contro Galles. Il suo è stato l'unico gol della partita, e in semifinale contro la Francia ha segnato un totale di tre. In finale, con un punteggio di 5: 2, il Brasile è stato incoronato campione del mondo per la prima volta nella storia. Anche se gli svedesi avrebbero ottenuto un vantaggio iniziale, l'emergere di Vava y Pele, con due obiettivi ciascuno, invertirebbe la situazione.

Il Brasile tornerebbe a brillare nel prossimo torneo, Fatto in Cile nel mezzo di 1962. Pelé, già uno dei migliori giocatori del momento, non ha potuto partecipare a causa di un infortunio all'inizio della manifestazione, ma la magia di Garrincha porterebbe la squadra brasiliana a sollevare la Coppa per la seconda volta sconfiggendo in finale Cecoslovacchia, di fronte a oltre 60.000 persone installate nel National Stadium de Santiago del Cile. Va notato che in quel torneo, il Colombiano Mark Coll ha segnato nella porta del leggendario portiere Lev yashin il pareggio 4: 4 della sua squadra contro il Unione Sovietica con uno obiettivo olimpico, l'unico segnato nella storia dei Mondiali. locale, dopo aver sconfitto il Italiani nella famigerata partita della fase a gironi nota come 'Battaglia di Santiago«, Sono riusciti a raggiungere il terzo posto sconfiggendo con un gol il Squadra nazionale jugoslava.

Statua dei campioni

Statua del nazionale inglese campione di 1966: Geoff Hurst, Martin peters y Ray Wilson sollevano il capitano Bobby Moore.

En 1966 la Coppa si sarebbe tenuta Inghilterra, luogo di nascita del calcio. La squadra brasiliana sarebbe stata eliminata al primo turno dopo essere stata sconfitta in violente partite dal Ungheria y Portogallo, quest'ultimo ha raggiunto le semifinali guidate da Eusébio. Anche l'Uruguay e l'Argentina non sono andate lontano, dopo essere state eliminate ai quarti a causa di arbitri controversi. Spagna, campione in quei momenti del Coppa Europa, è stato abbattuto nel primo turno di qualificazione dopo aver perso contro Germania e Argentina.

Dal suo debutto nel 1950, Inghilterra Non era stato in grado di esibirsi bene, quindi questa era la sua occasione per dimostrare la sua paternità. La gente del posto ha affrontato la Germania Ovest contro a Stadio di Wembley imballato sostenendo la loro selezione. Dopo aver legato in tempo regolare, a estensione. Al minuto 101, Geoff Hurst Ha sparato alla porta tedesca e la palla sarebbe stata respinta dal portiere. Lo scatto sarebbe considerato Gol dall'arbitro, scatenando una polemica che persiste ancora oggi sul fatto che la palla abbia superato completamente la linea di porta. Quando mancavano secondi alla fine della partita e l'intera squadra tedesca ha cercato di smentire Bobby Moore ha preso una palla che ha collegato con Hurst, che ha sparato un tiro dalla distanza, segnando il 4: 2 finale, scatenando gioia in tribuna. Pochi minuti dopo, Moore avrebbe ricevuto la Coppa Jules Rimet dalle mani della regina Isabel II.

Brasile 1970

Pelé (secondo da destra, sotto) e il brasiliano 1970 World.

Nonostante il fallimento del 1966, la squadra brasiliana ha raggiunto Messico disposto a vincere il 1970 World. La "verdeamarela" ha affrontato al primo turno i campioni in carica dell'Inghilterra. Il Brasile, che includeva non solo Pelé tra le sue fila, ma anche altri grandi giocatori come Jairzinho, Tostao, Rivelino y Carlos Alberto, ha sconfitto gli inglesi per il conteggio minimo in una delle partite più memorabili del torneo.

Il Brasile è avanzato imbattuto fino alla finale, dove avrebbe affrontato il vincitore della partita tra Italia y Germania dell'Ovest. Gli italiani avevano battuto il selezione locale, mentre i tedeschi si sono qualificati dopo aver sconfitto agli straordinari gli inglesi, ristampando la finale del torneo precedente. La semifinale è iniziata con un gol in anticipo di Roberto Boninsegna. Quando venivano giocati gli sconti, Karl Heinz Schnellinger ha segnato e forzato i tempi supplementari, con ogni squadra che ha segnato altri due gol. Germania, esausta dopo la partita contro l'Inghilterra e con Franz Beckenbauer ferito, non poteva sopportare la pressione ed è stato sconfitto per 4: 3. Una piastra installata successivamente su Estadio Azteca, ricorda ancora oggi il cosiddetto «Festa del secolo«, Considerato da molti come il migliore della storia.

Brasile e Italia si sono affrontate 21 giugno de 1970 en Città del Messico per definire quale delle due squadre sarebbe stata assegnata per sempre il Trofeo Jules Rimet, un premio che sarebbe stato assegnato alla prima squadra a vincere il torneo tre volte. Nel primo tempo entrambe le squadre erano a pari di un gol, ma l'artiglieria brasiliana sarebbe esplosa nel secondo tempo, in cui gli italiani pagavano lo sforzo compiuto contro la Germania, segnando altri tre gol. Il Brasile ha sconfitto l'Italia 4: 1, incoronandosi tre volte campione con una delle squadre più apprezzate nella storia del calcio. Nella partita per il terzo posto, la Germania Ovest sconfigge l'Uruguay 1: 0.

Evento mediatico in tutto il mondo

Bundesarchiv Bild 183-N0716-0314 Fusball-WM BRD - Paesi Bassi 2-1

Johann cruyff è braccato dai difensori tedeschi Bert Vogts y Uli Hoeneß, durante la fine del Coppa del mondo di calcio 1974. Cruyff è stato fondamentale per la campagna del Paesi Bassi nel 1974, ma non è riuscito a vincere la partita finale.

Durante il decennio del il primo sistemi satellitari. In Messico 1970, e grazie al sistema di Telstar, le immagini a colori dell'evento sono state trasmesse per la prima volta al resto del pianeta. A causa di ciò, l'evento ha iniziato a diventare rapidamente popolare nel resto del mondo. Ne è prova il numero di paesi iscritti al processo di qualificazione: nel 1962 erano stati registrati 56 paesi e nel 1970 erano 75. Quando la Coppa del Coppa del mondo 1974 organizzato da Germania dell'Ovest c'erano 99 partecipanti, principalmente dalle nazioni africane recentemente indipendenti.

L'evento iniziò rapidamente a diventare uno dei principali eventi sportivi, raggiungendo la popolarità dello stesso Olimpiadi. La Coppa del Mondo iniziò a trasformarsi in un'attività redditizia, che sarebbe iniziata con la prima portafortuna del torneo: il leone «Willie», che ha rappresentato la Coppa del Mondo indetta dall'Inghilterra. L'azienda sportiva Adidas diventerebbe lo sponsor ufficiale della manifestazione dal 1970 e sarebbe il fornitore ufficiale della palloni da calcio, in particolare modernizzando lo sport tradizionale.

Dopo essere stato sconfitto nella finale del 1966 e nelle semifinali del 1970, il tedesco selezionato comandato da Franz Beckenbauer era fiducioso che sarebbero finalmente riusciti a sollevare la Coppa nel loro paese. Nonostante abbia iniziato il torneo 1974 con una perdita contro i loro rivali dal Germania dell'est, i tedeschi hanno raggiunto la finale del torneo, svoltasi nel stadio Olimpico de Monaco. Il suo rivale in finale è stata la selezione del Paesi Bassi, chiamato "Arancia Meccanica" per via del colore arancione della giacca e della sua capacità di creare un calcio tecnico altamente offensivo e battere i suoi rivali. Nella seconda fase sono stati giocati due campionati a quattro squadre. La Germania ha prevalso nel proprio girone, battendo il sorprendente polonia, e l'Olanda è arrivata prima, davanti a Brasile e Argentina. La Polonia ha battuto il Brasile nella lotta per il terzo posto, ottenendo così il miglior risultato fino ad oggi.

In finale, il Calcio totale de Johan Cruyff Sembrava superare la disciplina dei locali quando hanno preso il comando con la partita appena iniziata. Cruyff ha forzato un rigore e Johan neeskens lo ha convertito, quando la Germania non aveva ancora potuto nemmeno toccare la palla. Ma il marchio di quest'ultimo alla stella olandese e gli obiettivi di Paul breitner y Gerd Muller avrebbero finalmente dato la vittoria di 2: 1 alla Germania, che sarebbe stata la prima squadra a sollevare il nuovo trofeo del torneo. L'egemonia del calcio europeo è stata discussa tra Cruyff e il leader tedesco, Franz Beckenbauer, vincitori dell'ultimo Palline d'oro. In riferimento a questo, il tedesco ha dichiarato: "Cruyff era un giocatore migliore di me, ma ho vinto il Mondiale".

Dopo più di 48 anni di attesa, finalmente Argentina è stato selezionato per ospitare il Coppa del mondo 1978. Tuttavia, l'organizzazione del torneo risentirebbe del rifiuto internazionale del Dittatura militare che si era stabilito nel paese in 1976 e le violazioni dei diritti umani commesse durante quel periodo. Nonostante le proteste iniziali, nessun paese si è ritirato dalla competizione, ma gli olandesi hanno subito la defezione di Cruyff per questi motivi. Ciò non peserebbe sulla prestazione di "Arancia meccanica", che tornerebbe a essere finalista dopo aver battuto Italia e Germania nella fase a gironi del secondo turno. Il suo rivale sarebbe il Squadra argentina, che si qualificherebbe dopo aver sconfitto 6: 0 in una controversa partita contro Perù. In finale, ha giocato in Stadio Monumentale de Buenos Aires, Mario kempes Sarebbe la cifra della vittoria sudamericana per 3: 1.

Sandro Pertini Spagna 1982

La Coppa del Mondo viaggia a fianco del Presidente dell'Italia dopo che il suo paese ha vinto il torneo del 1982.

A causa del successo del torneo, il numero di squadre partecipanti è aumentato da 16 a 24 dal Coppa del mondo 1982 contestato in Spagna, al fine di dare maggiori opportunità di partecipare a team di L'America, Africa, Asia y Oceania. A differenza della precedente Coppa del Mondo a cui hanno partecipato in totale solo 3 paesi di questi continenti, in Spagna partecipato due volte. Nonostante ciò, i nuovi partecipanti non hanno avuto successo in quanto nessuno di loro si è qualificato per il secondo turno, nonostante le partecipazioni di Camerun, che è stato eliminato per differenza reti pareggiando ai punti con l'Italia, e Algeria. L'eliminazione di quest'ultimo paese ha generato una forte polemica dopo che la Germania ha sconfitto l'Austria 1: 0, una cifra necessaria affinché entrambi i paesi di lingua tedesca si qualificassero a scapito dei nordafricani.

Brasile, che aveva giocatori come Zico, Falco y Socrate, è stata la sensazione del primo turno vincendo tutte e tre le partite con facilità, intanto Francia stava emergendo come uno dei preferiti con la sua stella, Michel Platini. Tuttavia, queste due squadre verrebbero eliminate rispettivamente dagli eventuali finalisti del torneo: Italia y Germania dell'Ovest. L'Italia si qualificherebbe per le semifinali dopo i tre gol di Paolo Rossi dare loro la vittoria sui sudamericani durante il secondo turno. Nel frattempo, la drammatica semifinale tra francesi e tedeschi sarebbe stata definita dopo il primo turno di sanzioni fatto in una Coppa del Mondo. Dopo che i tedeschi si erano ripresi per 3: 1 ai tempi supplementari, avrebbero raggiunto la finale vincendo per 5: 4 su undici passaggi. In finale gli italici hanno avuto la meglio raggiungendo agevolmente il tre volte scudetto; Rossi, figura della squadra campione, manterrebbe i due premi creati quell'anno: il Stivale d'oro il marcatore del torneo e il pallone d'Oro, consegnato al miglior giocatore.

SpagnaCome ospite, ha avuto una modesta partecipazione: al primo turno dopo aver battuto la Jugoslavia e pareggiato con l'Honduras. Tuttavia, la debole prima fase gli è costata l'inquadratura nel gruppo di Germania e Inghilterra nella seconda fase. L'eliminazione della Spagna ha significato l'allontanamento dell'allenatore Jose Santamaria.

Maradona e la nuova Germania

Maradona 1986 vs italia

Diego Armando Maradona è stata la grande figura di 1986 World ed è considerato uno dei migliori calciatori della storia.

Colombia era stata scelta per essere la sede della XIII Coppa del Mondo essere trattenuto 1986Tuttavia, il paese organizzatore si è ritirato dopo non essere stato in grado di soddisfare le forti richieste imposte da Herman Neuberger, Vicepresidente della FIFA. Di fronte alle dimissioni colombiane, l'organizzazione internazionale lo ha deciso Messico per ospitare nuovamente il torneo, poiché ha in gran parte mantenuto l'infrastruttura lasciata dal torneo 1970.

Il primo round del torneo si è svolto normalmente, evidenziando Marocco come prima squadra africana ad avanzare al secondo turno. Nel secondo turno, invece, le squadre del cuore hanno cominciato a spiccare: Francia, che aveva sconfitto i campioni in carica negli ottavi di finale, ha affrontato una partita drammatica Brasile, che si è conclusa con la vittoria gallica nel girone di rigore. Tuttavia, i sogni di Platini sarebbero stati nuovamente stroncati in semifinale da Germania dell'Ovest.

Nell'altra chiave del torneo, Argentina avanzato inarrestabilmente, in gran parte a causa di Diego Armando Maradona. Nei quarti di finale la squadra albiceleste ha dovuto confrontarsi Inghilterra, uno dei suoi rivali più tradizionali, soprattutto dopo lo scoppio del Guerra delle Malvinas quattro anni prima. Il confronto è stato evidenziato da due dei gol più ricordati nella storia di questo sport: al 51 'Maradona ha segnato un gol con la mano (noto come la mano di Dio) e nel 54 lo stesso Maradona ha percorso 62 metri in 10 secondi, superando 6 inglesi, prima di segnare il cosiddetto Obiettivo del secolo, considerato il miglior gol nella storia del calcio.

La finale sarebbe stata disputata tra tedeschi e argentini nel Estadio Azteca prima di oltre 110.000 spettatori. A meno di quindici minuti dalla fine della partita, i sudamericani erano in vantaggio di 2: 0, ma la capolista di Franz Beckenbauer sono riusciti a pareggiare la colonna sonora aggiungendo drammaticità. Comunque un gol da Jorge Burruchaga all'84 'definirebbe la vittoria argentina. Maradona, scelto come miglior giocatore del torneo, sarebbe incaricato di sollevare il secondo titolo mondiale del suo paese.

La vendetta della Germania sarebbe avvenuta quattro anni dopo, quando lo sarebbe stato Italia la sede del Coppa del mondo 1990. In questo torneo, Camerun è diventata una delle sorprese quando hanno sconfitto la squadra argentina nella partita di apertura e, infine, sono passati ai quarti di finale, essendo eliminati dall'Inghilterra ai tempi supplementari. Nonostante questo, questo Mondiale è stato considerato uno dei più bassi di qualità, a causa di un calcio estremamente difensivo, che si è riflesso nel basso numero di gol (il più basso della storia) e nel gran numero di partite definite ai rigori, comprese le due semifinali. . Il torneo si sarebbe concluso con una finale mediocre tra tedeschi e argentini, caratterizzata da errori arbitrali e l'espulsione di due giocatori dall'Albiceleste. Un gol solitario su rigore di Andrea Brehme cinque minuti prima del fischio finale darebbe la Coppa per la terza volta alla squadra della Germania Ovest, alcuni mesi prima del processo di riunificazione da quel paese.

Il Brasile torna al successo

Mondiali1994BulgariaGermania

Lothar Matthäus dal primo squadra nazionale tedesca riunificata segna un rigore contro Bulgaria nei quarti di finale del Coppa del mondo di calcio 1994.

Al fine di promuovere il calcio in Stati Uniti, la principale potenza mondiale dopo la fine del Guerra Fredda, La FIFA ha deciso che il file Coppa del mondo 1994 è stato contestato in quel paese, generando critiche diffuse a causa del torneo che si svolgeva in un luogo dove il calcio era praticamente sconosciuto e dove non c'era nemmeno un campionato professionistico. Ciò non ha impedito al Mondiale di essere un successo, raggiungendo quasi 3,6 milioni di telespettatori, un record imbattuto fino ad oggi.

Il torneo è stato contaminato da omicidio, una volta che la partecipazione del Squadra della Colombia, della tua difesa Andres Escobar dopo aver accidentalmente commesso un autogol. Ha anche segnato la fine della brillante carriera internazionale di Maradona, dopo che è risultato positivo al test doping. Nel campo sportivo, Romario è stato l'artefice della campagna impeccabile del Brasile fino alla finale del torneo, in cui ha affrontato Italia che era venuto a queste istanze nonostante avesse contestato incontri subiti. I due tre volte campioni si sono incontrati nel Rose Bowl, ma nessuno è stato in grado di eseguire la conversione durante l'orario regolamentare. Il campionato sarebbe definito per la prima volta ai calci di rigore. Dopo Roberto Baggio fallito il tiro, il Brasile ha vinto il suo quattro volte campionato quando era rimasto senza alzare la coppa per 24 anni.

La nuova generazione brasiliana ha ricominciato a regnare ed è stata la grande favorita per raggiungere il cinque volte campionato Francia 1998, il primo torneo che ha avuto 32 squadre partecipanti. Nonostante l'assenza di Romário, il Brasile aveva giocatori come Ronaldo y Rivaldo che ha portato i brasiliani alla loro seconda finale consecutiva. In questo incontro ha affrontato il selezione locale, giunto in quella fase subito dopo aver sconfitto in semifinale la sorprendente selezione di Croazia, che nella sua prima partecipazione a un Mondiale era arrivato al terzo posto. Sebbene i Galli avessero avuto una campagna irregolare durante il secondo turno, nell'incontro decisivo furono superiori e il buon gioco del Brasile praticamente svanì. Zinedine Zidane è diventato il protagonista della partita segnando due dei tre gol per "Les Bleus", che avrebbero dato alla sua nazione il primo titolo.

Globalizzazione ed espansione in Asia e Africa

Quattro anni dopo il torneo è stato giocato per la prima volta a terra asiaticoQuando Corea del Sud y Giappone svolto congiuntamente il 2002 World. L'evento ha generato un enorme investimento in entrambi i Paesi, soprattutto in termini di infrastrutture: sono stati costruiti complessivamente 18 nuovi stadi, per un costo che ha superato i 4500 miliardi di euro. dollariE una tecnologia all'avanguardia è stata installata per ospitare le 32 squadre qualificate su un totale di 199 squadre registrate, segnando un nuovo traguardo.

Nonostante abbia sofferto nel processo di qualificazione, Brasile Ha dimostrato ancora una volta la sua forza, vincendo tutte le sue partite durante il torneo. Ronaldo, che era stato messo in ombra nella finale del 1998 da Zidane, ha segnato otto gol ed è diventato il giocatore con il maggior numero di gol segnati dal 1970. Nella finale giocata in Yokohama, i brasiliani non hanno avuto problemi a superare Germania. Il portiere tedesco Oliver Kahn, che era stato uno dei principali artefici della stagione della sua squadra, subendo un solo gol in tutto il torneo, non ha potuto fermare due tiri di Ronaldo che hanno permesso al Brasile di essere incoronato cinque volte campione.

Il torneo del 2002 ha mostrato una serie di risultati sorprendenti, in particolare le eliminazioni al primo turno di alcune delle squadre preferite per vincere il torneo, come Argentina, Portogallo y Francia, che è diventato il peggior campione in carica nella storia dell'evento. Altre squadre hanno ottenuto risultati notevoli: Corea del Sud è diventata la prima squadra asiatica a raggiungere le semifinali insieme al sorprendente TurchiaMentre Stati Uniti e la debuttante Senegal sono entrati nel round degli otto migliori. Tuttavia, gli errori arbitrali hanno segnato un punto nero nello sviluppo del torneo, un fatto che è stato persino riconosciuto dallo stesso presidente della FIFA, Joseph blatter.

FIFA World Cup 2006 - Celebrazioni italiane al Colosseo

Migliaia di fan italiani festeggiano in Roma dopo aver vinto 2006 il campionato del mondo per la quarta volta nella sua storia.

Blatter, che era salito alla presidenza della FIFA con la promessa di portare il torneo per la prima volta a Africa, ha subito una grave battuta d'arresto quando, con un voto di differenza, Germania Ha sconfitto Sudafrica nell'elezione della sede del Coppa del mondo 2006.

Brasile, che aveva tra le sue fila Ronaldinho, era considerato il miglior favorito per alzare il trofeo, ma la sua prestazione è stata ampiamente criticata, anche quando si è classificato imbattuto al secondo turno e Ronaldo ha raggiunto il record di gol segnati nella storia della competizione. Germania e Francia, che d'altra parte non avevano quasi nessuna speranza di ottenere un buon risultato, hanno iniziato a fare progressi nel corso del torneo. Il primo round non ha riservato grosse sorprese in generale e la maggior parte dei favoriti è passata alla fase successiva, ad eccezione del Repubblica Ceca che è stato superato da Italia y Ghana nel cosiddetto gruppo di morte.

Guardare la partita del Sudafrica in Messico ai Mondiali 2010-06-11 a Soweto 2

Fan in Soweto goditi la partita di apertura del XNUMX ° Coppa del mondo africano.

La supremazia europea iniziò a manifestarsi durante la seconda fase. Nei quarti di finale, i rigori hanno segnato la fine della competizione per Argentina e Inghilterra, sconfitti rispettivamente dalla Germania e Portogallo. La Francia ha avuto un progresso inarrestabile, battendo il Brasile nei quarti di finale (rompendo l'imbattibilità di quella squadra dopo la finale del 1998) e il Portogallo in semifinale. Ripubblicando la ricordata semifinale del 1970, l'Italia e la Germania si affrontarono di nuovo in quel momento; Dopo essere rimasti per gran parte della partita senza segnare, gli italiani sarebbero arrivati ​​in finale segnando due gol minuti prima della fine dei tempi supplementari. La finale tra Italia e Francia, giocata nel Stadio Olimpico di Berlino, si è sviluppato in modo estremamente uniforme per entrambe le squadre, che durante i primi 45 minuti avevano segnato un gol ciascuna. Nell'estensione, un controverso incidente ha causato l'espulsione di Zinedine Zidane quando si colpisce l'italiano Marco Materazzi. Senza il loro capitano, la Francia ha affrontato la definizione da undici passaggi. David Trezeguet sbaglia un tiro, permettendo all'Italia di essere incoronata per la quarta volta campione del mondo. Il torneo del 2006 è stato seguito da un pubblico accumulato durante il suo sviluppo di oltre 32 miliardi di spettatori in 207 paesi.

A seguito del fallimento della selezione di un paese africano per la Coppa 2006, la FIFA ha deciso di stabilire un sistema di "rotazione continentale" che consentirebbe di organizzare ogni evento almeno una volta da ciascuna confederazione continentale in un determinato periodo. L'Africa sarebbe il primo continente scelto e Sudafrica è stato ampiamente supportato come sede del Coppa del mondo di calcio 2010. Allo stesso modo, il file 2014 World è stato assegnato a SudamericaEssere Brasile l'unico richiedente.

L'evento del 2010, organizzato dal Sud Africa, ha mostrato una serie di risultati sorprendenti, dove nella prima fase sono stati eliminati i favoriti per la vittoria del torneo, come Italia y Francia, oppure hanno dovuto soffrire fino all'ultima partita per passare alla seconda fase, come Inghilterra, Germania y Spagna. La maggior parte delle squadre africane ha avuto una prestazione mediocre nonostante la loro località, essendo Sudafrica il primo ospite della Coppa del Mondo a fallire la prima fase. D'altra parte, i cinque membri del Conmebol si sono distinti sia al primo turno che agli ottavi, qualificandosi quattro al girone dei migliori otto (dopo Cile è stato eliminato da Brasile).

Questa dominazione sudamericana è crollata nel round successivo: Argentina, Brasile y Paraguay sono stati eliminati dalla Germania, il Paesi Bassi e la Spagna. Uruguay era l'unica squadra sudamericana sopravvissuta, eliminando Ghana, l'ultimo rappresentante africano nella competizione, in una partita controversa. Nell'ultimo minuto dei supplementari, l'attaccante Luis Suárez Ha fermato un gol con la mano e avrebbe dato la vittoria ai ghanesi; dopo l'espulsione di Suárez, Asamoah Gyan ha sbagliato il rigore e il Ghana è stato eliminato ai rigori finali.

In finale, gioca Città del calcio de JohannesburgL'Olanda e la Spagna si sono affrontate, battendo rispettivamente in semifinale Uruguay e Germania. Dopo una serie storica di scarsi risultati in Coppa del Mondo, la Spagna è riuscita a vincere il suo primo trofeo mondiale Andres Iniesta segnerà l'unico gol della partita pochi minuti dopo la fine dei tempi supplementari.

Egemonia europea

Nel 2014, l'organizzazione della Coppa del Mondo FIFA è tornata nelle terre sudamericane per contestare la sua ventesima edizione en Brasile. Il paese era stato selezionato come parte della politica di rotazione continentale e l'arrivo del torneo sembrava giusto, considerando che il Brasile era riuscito a vincere il torneo internazionale 5 volte da quando lo ospitava nel 1950. Tuttavia, il torneo ha affrontato serie difficoltà nella loro organizzazione come a seguito di ritardi nella costruzione della sede (molti dei quali sarebbero stati utilizzati anche per il Giochi Olimpici di Rio de Janeiro 2016) E l'aumento delle spese coinvolte, ha causato una serie di proteste in Brasile durante il 2013. Nonostante questi problemi, il torneo è riuscito a svolgersi quasi senza incidenti.

Germania e Argentina si affrontano nella finale dei Mondiali 2014-2014-07-13 11

La Germania squadra di calcio ha vinto il suo quarto titolo in 2014.

Il primo round ha visto diversi risultati inaspettati, inclusa l'eliminazione del campione in carica. Spagna, Portogallo, Inghilterra e Italia. Sebbene nessun paese asiatico sia arrivato al secondo turno, l'Africa ha avuto due rappresentanti in quel round per la prima volta (Nigeria y Algeria), coloro che sono stati eliminati agli ottavi. Il Sud America ha mostrato buoni risultati: cinque delle sei qualificazioni hanno raggiunto gli ottavi. Gli altri quattro paesi sudamericani si sono successivamente confrontati. Brasile, grazie al suo status locale e alla partecipazione di figure come Neymar, è stato uno dei favoriti per vincere il torneo, ma la sua prestazione è stata opaca. Nel secondo round, ha dovuto raggiungere il round di penalità per eliminare Cile e poi ha subito la sconfitta Colombia. In semifinale, la crisi calcistica della squadra locale è esplosa con una vergognosa vittoria per 1: 7 contro il Germania squadra nazionale, nel gioco che la stampa ha battezzato come mineirazo e che conteneva un'annotazione di Miroslav klose, che è diventato il capocannoniere nella storia della Coppa del Mondo con 16 gol. Dalla mano di Lionel Messi, Argentina Ha mostrato il suo carattere come favorito e si è qualificato fino alla fine del torneo. Tuttavia, la Germania, che fino a quel momento aveva avuto una campagna impeccabile, ha ottenuto il suo quarto trofeo mondiale al Stadio Maracanà dopo una partita pari contro l'Argentina che si è definita con un gol da Mario Götze nell'estensione. La Germania è riuscita per la prima volta a vincere il trofeo in una squadra non sudamericana Sudamerica.

I problemi nell'organizzazione dei tornei 2010 e 2014 e la pressione esercitata da altri paesi con aspirazioni ad organizzare il torneo hanno portato a un cambiamento nel sistema di rotazione, impedendo solo la nomina di paesi da un continente ospitante per due edizioni dopo aver ospitato l'evento . Il cambiamento ha generato un numero enorme di candidature per le edizioni 2018 e 2022, che hanno deciso di concedere contemporaneamente. Il voto ha avuto esito Russia y Catar come sedi per i seguenti tornei, a scapito di altri candidati considerati favoriti. Il risultato, che comprendeva l'elezione del Qatar, paese che non si era mai qualificato per la Coppa del Mondo o organizzato un altro evento sportivo di quelle dimensioni, ha suscitato critiche e molti hanno indicato l'esistenza di corruzione e acquisto di voti. Successive indagini hanno dimostrato l'esistenza di un rete di corruzione e frode all'interno della FIFA che ha portato all'espulsione di Joseph blatter e altri dirigenti senior dell'istituto.

Campione francese della Coppa del mondo di calcio Russia 2018

Francia è diventato campione del mondo per la seconda volta nella sua storia.

Nonostante le accuse e i problemi legali, la Russia è rimasta la sede del Coppa del mondo 2018, essendo la prima volta in cui viene organizzato il torneo Europa dell'Est nonché il primo ad essere organizzato in due continenti dalla posizione di una delle sue sedi in Asia. Nella parte sportiva, la grande sorpresa è stata l'eliminazione di Germania nella fase a gironi, essendo la prima volta da allora 1938 che detta selezione non va oltre la prima fase di un campionato del mondo; Rappresentavano anche la notorietà, il fatto che nessuna squadra africana fosse riuscita ad avanzare dalla prima fase e che nessuna squadra sudamericana fosse riuscita ad avanzare ai quarti di finale. L'altra grande sorpresa è stata la buona partecipazione di Croazia, che gli ha permesso di diventare la tredicesima squadra a raggiungere una finale. Finalmente Francia È diventato campione e ha vinto di nuovo la Coppa del Mondo dopo 20 anni. Con il secondo titolo francese, l'egemonia delle squadre europee nelle fasi finali della Coppa del Mondo è stata mantenuta dall'edizione del 2006, dove tutti i campioni provengono da quella zona, compreso il fatto che tutte le finali da allora 2006 sono state contestate tra squadre europee ad eccezione dell'edizione di 2014.

Nel frattempo, il Coppa del mondo 2022 sarà la prima volta che si organizza il torneo Mezzo. Per il 2026 World è stato approvato un ampliamento del torneo, che presenterà 48 squadre, la sede di questo evento sarà comune di Canada, Stati Uniti e Messico, dopo aver vinto una votazione tralasciando la candidatura di Marocco.

Caratteristiche

La Coppa del Mondo di calcio attualmente si compone di due fasi: una fase di qualificazione e una fase finale, quest'ultima solitamente considerata come l'evento stesso. Il numero di partecipanti a questo round finale è variato nel corso degli anni: fino a 16 partecipanti 1978 (ad eccezione del mondo 1930 y 1950 con 13 partecipanti ciascuno, e quello di 1938 con 15), 24 tra 1982 y 1994, 32 da 1998, e alla fine saranno 48 a partire da 2026.

Fase di qualificazione

Mappa del mondo FIFA.svg

Mappa con le federazioni calcistiche affiliate alla FIFA, colorate in base alla loro confederazione. A meno che non sia sanzionato dalla FIFA, tutti i paesi elencati possono partecipare alla fase di qualificazione della Coppa del Mondo.

Da allora si è giocata la fase di qualificazione 1934. In esso, le squadre nazionali che desiderano partecipare al torneo si affrontano in una serie di partite. Per questo, le federazioni calcistiche che gestiscono queste squadre devono essere membri a pieno titolo di entrambi i FIFA come di una delle sei confederazioni continentali esistenti oggi:

  • AFC (Confederazione calcistica asiatica, Confederazione asiatica di calcio)
  • CAF (Confederazione africana di calcio, Confederazione calcistica africana)
  • Concacaf (Confederazione dell'Associazione calcistica nordamericana, centroamericana e caraibica, Confederation of Association Football of North, Central America and the Caribbean)
  • Conmebol (Confederazione sudamericana di calcio)
  • OFC (Confederazione calcistica dell'Oceania, Oceania Football Confederation)
  • UEFA (Unione delle Federazioni Calcistiche Europee, Unione delle associazioni calcistiche europee)

Ciascuna di queste confederazioni organizza un sistema per eleggere i propri rappresentanti attraverso eventi sportivi. Il numero di rappresentanti di ciascuna confederazione è preventivamente definito dalla FIFA attraverso la consegna di quote, alcune delle quali equivalenti a pieno titolo a una squadra nella fase finale e altre condivise, in cui una squadra deve definire la propria classifica alla fase finale contro un rappresentante di un'altra confederazione in un processo generalmente noto come ripescaggio, ripescaggio o play-off.

Ad esempio, per la Coppa del Mondo Russia 2018, La FIFA ha stabilito la seguente distribuzione dei posti di qualificazione:

  • UEFA: 13 quote intere
  • CAF: 5 quote intere
  • Conmebol: 4 quote intere, una quota condivisa con OFC
  • AFC: 4 spot completi, uno in condivisione con Concacaf
  • Concacaf: 3 spot completi, uno spot condiviso con AFC
  • OFC: una quota condivisa con Conmebol

A queste quote si aggiunge la squadra del paese organizzatore del torneo, che dall'inizio del torneo (ad eccezione di 1934) ha avuto questo diritto. Le squadre campione del torneo precedente devono attualmente partecipare al processo di qualificazione, sebbene abbiano diritto alla qualificazione automatica tra 1938 y 2002.

Scelta del luogo

Padroni di casa della Coppa del mondo

In verde chiaro, i paesi che hanno organizzato una volta i Mondiali; in verde scuro, quelli che l'hanno fatto due volte.

La fase finale del torneo si svolge ogni quattro anni e le squadre che hanno sorteggiato con successo il processo di qualificazione e quelle classificate a pieno titolo vi partecipano. Questa fase del torneo si svolge nell'arco di un mese esclusivamente nel paese organizzatore precedentemente designato. Tuttavia, in Coppa del mondo di calcio 2002 l'evento è stato organizzato da Corea del Sud y Giappone congiuntamente; Sebbene l'esperienza sia stata un successo, il complesso processo logistico richiesto ha portato la FIFA a considerare di evitare tali tornei in futuro.

Il paese organizzatore è eletto dal Comitato Esecutivo FIFA, che si riunisce sei anni prima a Zurich per essere in grado di prendere la decisione. Il Comitato Esecutivo è composto da vari rappresentanti delle diverse confederazioni ed è presieduto dal Presidente della FIFA. Il Comitato Esecutivo effettua una votazione semplice fino a quando a maggioranza assoluta di voti per determinare il paese ospitante della Coppa. In caso di parità, il presidente dell'organizzazione è incaricato di risolvere la situazione. In precedenti occasioni, sono stati raggiunti accordi preventivi tra i rappresentanti delle candidature che hanno impedito il realizzazione della votazione o aver generato voti unanimi. Così, ad esempio, al 35 ° Congresso FIFA tenutosi a Londra durante 1966 i rappresentanti di Germania dell'Ovest, Argentina y Spagna ha ritirato le candidature accettando la proposta di organizzare il 1974, 1978 y 1982 rispettivamente, mentre in 1996 La Corea del Sud e il Giappone hanno deciso di fondere le loro candidature in una sola, evitando così il voto.

La FIFA stabilisce una serie di requisiti per poter organizzare il torneo, soprattutto in termini di infrastruttura. Negli ultimi anni, i requisiti stabiliscono almeno l'esistenza nel paese di 8-10 stadi che superano i 40 spettatori. Nel caso in cui questi requisiti non siano soddisfatti, la FIFA ha la possibilità di assegnare la sede a un altro paese.

La scelta del quartier generale è stata storicamente influenzata dal potere delle confederazioni continentali. All'inizio, il torneo è stato boicottato da entrambi i paesi europei come sudamericani quando il seggio non è stato scelto nel suo continente. Per evitare ciò, dopo la pausa prodotta dal Seconda Guerra Mondiale è stato stabilito un sistema di rotazione de facto tra Europa e Sud America, i continenti con la più lunga tradizione di ospitare il torneo. Successivamente, la quota sudamericana verrebbe estesa all'intero Continente americano, consentendo l'inclusione di Messico e gli Stati Uniti. in 1996 La FIFA ha insistito sulla scelta di una sede in Asia e più tardi lo farei per Africa. In quest'ultima elezione, tuttavia, Germania è stato imposto nell'elezione della sede del Coppa del mondo di calcio 2006Pertanto, la FIFA ha istituito una politica di rotazione continentale. In questa premessa, l'obbligatorietà delle candidature africane per 2010 e sudamericani per 2014. In caso di elezione di quest'ultimo torneo, Brasile era l'unico candidato, quindi si è deciso di rivedere questa politica per evitare questo evento. Pertanto, la FIFA si è stabilita in 2007 modificare questo criterio consentendo l'applicazione di qualsiasi paese per i mondiali di calcio 2018 d'ora in poi, ad eccezione di quelle delle confederazioni che hanno ospitato uno dei due precedenti tornei, quindi fino all'edizione dell'anno 2022, I paesi europei avranno ospitato undici volte, cinque volte sudamericani, tre volte nordamericani, due asiatici e africani in un'unica edizione.

Sistema di concorrenza nella fase finale

Coppa del Mondo FIFA 2006 - BRA vs GHA

Le squadre si concentrano prima di iniziare la partita tra Brasile e Ghana per gli ottavi di finale Germania 2006.

Nel corso della storia della Coppa del Mondo, sono stati utilizzati vari sistemi di competizione per determinare quale squadra sarà incoronata la migliore al mondo. Tuttavia, esiste un modello generale per stabilire due round nella competizione, ad eccezione di 1934 y 1938, edizioni in cui un unico formato di eliminazione diretta.

Per il primo turno del torneo, le squadre sono divise in gironi di quattro componenti, anche se in precedenza, ea causa del ritiro di alcuni concorrenti, ci sono stati gruppi fino a due combinati. Per questo, il comitato organizzatore effettua un precedente sorteggio in cui vengono stabilite le migliori squadre come capi di serie e si cerca di evitare che squadre della stessa confederazione si affrontino durante il primo turno, ad eccezione delle squadre UEFA che a causa del loro maggior numero è impossibile che siano tutte separate.

In ognuno dei gironi tutte le squadre si affrontano in a quadrangolare semplice. Ogni squadra accumula durante queste partite un punteggio basato sui suoi risultati: 3 punti per la vittoria (fino al 1990 erano solo 2), 1 per un pareggio e 0 per una sconfitta. Le quattro squadre sono ordinate in base al punteggio in ordine decrescente. Nel caso in cui ci siano due o più squadre con lo stesso punteggio, ci sono altri criteri per il tie-break, che attualmente sono:

  1. Sindaco differenza reti.
  2. Maggior numero di gol segnati.
  3. Maggior numero di punti ottenuti nelle partite giocate tra le squadre in parità.
  4. Maggiore differenza reti nelle partite giocate tra squadre in parità.
  5. Maggior numero di gol segnati nelle partite giocate tra le squadre in parità.
  6. Sorteggio del comitato organizzatore.

WM06 Rigore Portogallo-Francia

Zinedine Zidane segnare a penalti in semifinale tra Francia y Portogalloin Germania 2006.

I criteri sopra menzionati consentono di determinare quali squadre si qualificano per il secondo turno. Quando il numero di partecipanti è uno potere di due (8, 16 o 32) qualificano le due migliori squadre del gruppo, ma in caso contrario (es. 24 partecipanti) potrebbero qualificarsi alcune delle migliori terze parti.

Nel secondo round, sono stati utilizzati vari meccanismi di qualificazione per il round finale. La maggior parte di questi corrisponde a un sistema a eliminazione diretta con ottavi di finale, quarti di finale, semifinali, una partita decisiva del terzo e quarto posto e la finale. Alcuni tornei, tuttavia, hanno tenuto una nuova classifica del gruppo per determinare i finalisti (1974, 1978 y 1982); solo in Torneo del 1950, il titolo è stato determinato attraverso un sistema a gironi tra i quattro semifinalisti, tuttavia, il risultato delle varie partite ha reso l'ultimo incontro quello che ha definito il campione, quindi può essere comunemente considerato come la finale.

Le partite ad eliminazione diretta, a differenza delle partite del primo turno, non possono terminare con un pareggio. Nel caso in cui le squadre che si affrontano terminino il tempo regolamentare a parità di numero di goal, a estensione di due volte di quindici minuti ciascuna (nel 1998 e nel 2002 il sistema di obiettivo d'oro). Nel caso in cui al termine di questa proroga venga mantenuta l'uguaglianza, un round di sanzioni cinque colpi, allungabile fino a quando non c'è una squadra che ottiene la vittoria.

Risultati e statistiche

Campionati

Questa tabella mostra i risultati principali della fase finale di ogni Coppa del mondo di calcio.

edizione sede centrale Campione fine
Risultato
secondo arrivato Terzo posto Risultato Quarto posto . di selezioni
1930 Flag of Uruguay.svg
Uruguay
Flag of Uruguay.svg
Uruguay
4:2 Flag of Argentina.svg
Argentina
Bandiera degli Stati Uniti 1912-1959.svg
Stati Uniti
nr Bandiera della Jugoslavia 1918-1941.svg
Jugoslavia
13
1934 Bandiera dell'Italia 1861-1946.svg
Italia
Bandiera dell'Italia 1861-1946.svg
Italia
2:1 Bandiera della Repubblica Ceca. Svg
Cecoslovacchia
Bandiera della Germania 1867-1918.svg
Germania
3:2 Flag of Austria.svg
Austria
16
1938 Bandiera della Francia 1794–1815 1830–1958.svg
Francia
Bandiera dell'Italia 1861-1946.svg
Italia
4:2 Bandiera dell'Ungheria 1915-1918 1919-1946.svg
Ungheria
Bandiera del Brasile 1889-1960.svg
Brasile
4:2 Flag of Sweden.svg
Svezia
15
1942 - Non celebrato dal Seconda Guerra Mondiale.
1946 - Non celebrato dalla seconda guerra mondiale.
1950 Bandiera del Brasile 1889-1960.svg
Brasile
Flag of Uruguay.svg
Uruguay
2:1 Bandiera del Brasile 1889-1960.svg
Brasile
Flag of Sweden.svg
Svezia
3:1 Bandiera della Spagna 1945–1977.svg
Spagna
13
1954 Flag of Switzerland.svg
Svizzera
Flag of Germany.svg
Germania dell'Ovest
3:2 Bandiera dell'Ungheria 1949-1956.svg
Ungheria
Flag of Austria.svg
Austria
3:1 Flag of Uruguay.svg
Uruguay
16
1958 Flag of Sweden.svg
Svezia
Flag of Brazil.svg
Brasile
5:2 Flag of Sweden.svg
Svezia
Bandiera di France.svg
Francia
6:3 Flag of Germany.svg
Germania dell'Ovest
16
1962 Bandiera del Cile.svg
Cile
Bandiera del Brasile 1960-1968.svg
Brasile
3:1 Bandiera della Repubblica Ceca. Svg
Cecoslovacchia
Bandiera del Cile.svg
Cile
1:0 Bandiera della Jugoslavia 1946-1992.svg
Jugoslavia
16
1966 Bandiera dell'Inghilterra.svg
Inghilterra
Bandiera dell'Inghilterra.svg
Inghilterra
4:2 Flag of Germany.svg
Germania dell'Ovest
Flag of Portugal.svg
Portogallo
2:1 Bandiera dell'Unione Sovietica versione scura.svg
Unione Sovietica
16
1970 Flag of Mexico.svg
Messico
Bandiera del Brasile 1968-1992.svg
Brasile
4:1 Bandiera dell'Italia 1946-2003.svg
Italia
Flag of Germany.svg
Germania dell'Ovest
1:0 Flag of Uruguay.svg
Uruguay
16
1974 Flag of Germany.svg
Germania dell'Ovest
Flag of Germany.svg
Germania dell'Ovest
2:1 Flag of the Netherlands.svg
Paesi Bassi
Bandiera della Polonia 1928-1980.svg
polonia
1:0 Bandiera del Brasile 1968-1992.svg
Brasile
16
1978 Flag of Argentina.svg
Argentina
Flag of Argentina.svg
Argentina
3:1 Flag of the Netherlands.svg
Paesi Bassi
Bandiera del Brasile 1968-1992.svg
Brasile
2:1 Bandiera dell'Italia 1946-2003.svg
Italia
16
1982 Flag of Spain.svg
Spagna
Bandiera dell'Italia 1946-2003.svg
Italia
3:1 Flag of Germany.svg
Germania dell'Ovest
Flag of Poland.svg
polonia
3:2 Bandiera di France.svg
Francia
24
1986 Flag of Mexico.svg
Messico
Flag of Argentina.svg
Argentina
3:2 Flag of Germany.svg
Germania dell'Ovest
Bandiera di France.svg
Francia
4:2 Bandiera del Belgio civil.svg
Belgio
24
1990 Bandiera dell'Italia 1946-2003.svg
Italia
Flag of Germany.svg
Germania dell'Ovest
1:0 Flag of Argentina.svg
Argentina
Bandiera dell'Italia 1946-2003.svg
Italia
2:1 Bandiera dell'Inghilterra.svg
Inghilterra
24
1994 Bandiera degli Stati Uniti.svg
Stati Uniti
Flag of Brazil.svg
Brasile
0:0
3:2 penale
Bandiera dell'Italia 1946-2003.svg
Italia
Flag of Sweden.svg
Svezia
4:0 Flag of Bulgaria.svg
Bulgaria
24
1998 Bandiera di France.svg
Francia
Bandiera di France.svg
Francia
3:0 Flag of Brazil.svg
Brasile
Flag of Croatia.svg
Croazia
2:1 Flag of the Netherlands.svg
Paesi Bassi
32
2002 Bandiera della Corea del Sud 1997–2011.svg Flag of Japan.svg
Corea del Sud y Giappone
Flag of Brazil.svg
Brasile
2:0 Flag of Germany.svg
Germania
Flag of Turkey.svg
Turchia
3:2 Bandiera della Corea del Sud 1997–2011.svg
Corea del Sud
32
2006 Flag of Germany.svg
Germania
Bandiera dell'Italia 2003-2006.svg
Italia
1:1
5:3 penale
Bandiera di France.svg
Francia
Flag of Germany.svg
Germania
3:1 Flag of Portugal.svg
Portogallo
32
2010 Flag of South Africa.svg
Sudafrica
Flag of Spain.svg
Spagna
1:0 Flag of the Netherlands.svg
Paesi Bassi
Flag of Germany.svg
Germania
3:2 Flag of Uruguay.svg
Uruguay
32
2014 Flag of Brazil.svg
Brasile
Flag of Germany.svg
Germania
1:0 Flag of Argentina.svg
Argentina
Flag of the Netherlands.svg
Paesi Bassi
3:0 Flag of Brazil.svg
Brasile
32
2018 Bandiera di Russia.svg
Russia
Bandiera di France.svg
Francia
4:2 Flag of Croatia.svg
Croazia
Bandiera del Belgio civil.svg
Belgio
2:0 Bandiera dell'Inghilterra.svg
Inghilterra
32
2022 Bandiera del Qatar.svg
Catar
Da contestare 32
2026 Bandiera del Canada Pantone.svg Bandiera degli Stati Uniti.svg Flag of Mexico.svg
Canada, Stati Uniti y Messico
Da contestare 48

storia

L'elenco seguente mostra le 24 squadre che sono state tra le migliori quattro in qualsiasi edizione del torneo.

En corsivo, viene indicato il torneo in cui la squadra era locale.

Selezione Campione secondo arrivato Terzo posto Quarto posto
BRAFlag of Brazil.svg Brasile 5 (1958, 1962, 1970, 1994, 2002) 2 (1950, 1998) 2 (1938, 1978) 2 (1974, 2014)
GERFlag of Germany.svg Germania 4 (1954, 1974, 1990, 2014) 4 (1966, 1982, 1986, 2002) 4 (1934, 1970, 2006, 2010) 1 (1958)
ITAFlag of Italy.svg Italia 4 (1934, 1938, 1982, 2006) 2 (1970, 1994) 1 (1990) 1 (1978)
ARGFlag of Argentina.svg Argentina 2 (1978, 1986) 3 (1930, 1990, 2014)
FRABandiera di France.svg Francia 2 (1998, 2018) 1 (2006) 2 (1958, 1986) 1 (1982)
URUFlag of Uruguay.svg Uruguay 2 (1930, 1950) 3 (1954, 1970, 2010)
ENGBandiera dell'Inghilterra.svg Inghilterra 1 (1966) 2 (1990, 2018)
ESPFlag of Spain.svg Spagna 1 (2010) 1 (1950)
NEDFlag of the Netherlands.svg Paesi Bassi 3 (1974, 1978, 2010) 1 (2014) 1 (1998)
HUNFlag of Hungary.svg Ungheria 2 (1938, 1954)
CZEBandiera della Repubblica Ceca. Svg Repubblica Ceca 2 (1934, 1962)
SWEFlag of Sweden.svg Svezia 1 (1958) 2 (1950, 1994) 1 (1938)
CROFlag of Croatia.svg Croazia 1 (2018) 1 (1998)
POLFlag of Poland.svg polonia 2 (1974, 1982)
AUTFlag of Austria.svg Austria 1 (1954) 1 (1934)
DAFlag of Portugal.svg Portogallo 1 (1966) 1 (2006)
BELBandiera del Belgio civil.svg Belgio 1 (2018) 1 (1986)
USABandiera degli Stati Uniti.svg Stati Uniti 1 (1930)
CHIBandiera del Cile.svg Cile 1 (1962)
TURFlag of Turkey.svg Turchia 1 (2002)
SRBFlag of Serbia.svg Serbia 2 (1930, 1962)
RUSBandiera di Russia.svg Russia 1 (1966)
BULFlag of Bulgaria.svg Bulgaria 1 (1994)
KORFlag of South Korea.svg Corea del Sud 1 (2002)

Titoli per confederazione

Di seguito le due confederazioni che hanno condiviso i mondiali.

En corsivo è indicato il torneo in cui era locale la confederazione.

confederazione Titoli edizioni
UEFA (Europa) 12 1934, 1938, 1954, 1966, 1974, 1982, 1990, 1998, 2006, 2010, 2014, 2018
Conmebol (Sudamerica) 9 1930, 1950, 1958, 1962, 1970, 1978, 1986, 1994, 2002

Attrezzatura

Migliori risultati e padroni di casa dei paesi della Coppa del mondo

Mappa in base ai risultati della Coppa del mondo e dei paesi ospitanti.

Più di 200 squadre diverse hanno preso parte ai processi di qualificazione e 79 hanno partecipato a tutta la fase finale della Coppa del Mondo. Di loro, 13 hanno raggiunto la finale del torneo e 8 hanno ottenuto la vittoria.

Brasile è la squadra di maggior successo, raggiungendo cinque campionati, seguita da Italia y Germania con quattro. In termini statistici, il Brasile è la squadra con il maggior numero di vittorie, seguito da Germania e Italia. Dei 4 titoli vinti dalla Germania, 3 appartengono a Germania dell'Ovest e il bestiame appartiene recentemente all'unificazione; È stata anche la squadra con il maggior numero di partecipazioni alle finali, su un totale di 8.

Brasile e Italia sono anche le uniche squadre ad aver vinto due tornei consecutivi: l'Italia ce l'ha fatta 1934 y 1938, mentre i sudamericani l'hanno raggiunto in 1958 y 1962. Entrambe le squadre si sono affrontate in due finali (1970 y 1994), in entrambi il Brasile è uscito vittorioso. La finale del 1970, inoltre, è stata la prima in cui è stato incoronato un tre volte campione, a cui è stato assegnato definitivamente il Trofeo Jules Rimet.

Delle otto squadre campione, tutte tranne Brasile y Spagna, sono stati campioni almeno una volta quando il torneo è stato organizzato a casa loro. D'altra parte, Brasile, Spagna e Germania sono le squadre che hanno vinto un torneo al di fuori del loro continente: in Svezia 1958 y Corea del Sud-Giappone 2002 per il primo, in Sud Africa 2010 per il secondo e via Brasil 2014 per il terzo. Anziché, Messico y Brasile sono le uniche squadre che hanno ospitato due volte senza aver ottenuto il titolo.

Germania contra Argentina È la partita più ripetuta nelle finali di Coppa del Mondo; sopra Messico 1986; Italia 1990 y Brasil 2014.

Per quanto riguarda le partecipazioni, il Brasile è l'unica squadra presente a tutti gli eventi (21 in totale), seguito dalla Germania con 19, Italia con 18, Argentina con 17, Messico con 16 e Spagna, Francia e Inghilterra con 15.

giocatori

Qualificazioni Mondiali FIFA 2014 - Austria vs. Germania 2012/09/11 - Miroslav Klose 01

Il capocannoniere nella storia dei Mondiali, Miroslav klose.

Circa 6000 giocatori hanno partecipato alla Coppa del Mondo e molti di loro sono passati alla storia. Di loro, un gruppo selezionato ha partecipato a molteplici occasioni dell'evento: solo tre giocatori hanno giocato partite in cinque tornei: il Messicano Antonio Carbajal tra 1950 y 1966, la Tedesco Lothar Matthäus tra 1982 y 1998 (periodo in cui vinse addirittura il campionato) e il Messicano Rafa Marquez tra 2002 y 2018. In termini di partite giocate, Matthäus ha giocato 25 partite, un record che rimane fino ad oggi. Il Italiano Paolo Maldini d'altra parte, è il giocatore che ha giocato più minuti, con 2217 minuti nelle sue quattro presenze intermedie 1990 y 2002.

Quanto ai gol, i sedici del tedesco Miroslav klose rendilo il giocatore che ha segnato più gol in tutti gli eventi di Coppa. Coppa del mondo di calcio 1958, la Francese Solo Fontaine ha segnato 13 touchdown, una cifra che è rimasta il numero più alto di goal raggiunti in un singolo evento, essendo i suoi unici obiettivi mondiali.

Roger Mile, calciatore di Camerun è diventato il giocatore più anziano (42 anni) a segnare un gol in un Mondiale contro Russia in 1994 World contestato negli Stati Uniti. In quello stesso incontro, il russo Oleg salenko ha segnato cinque gol, stabilendo il record per il maggior numero di gol in una partita di Coppa del Mondo.

Nel Russian World 2018 il portiere egiziano Essam El Hadary È diventato il calciatore più longevo a giocare una partita nella storia della Coppa del Mondo, giocando la partita tra l'Egitto e l'Arabia Saudita. Ad oggi aveva 45 anni e 161 giorni.

Classifica storica dei marcatori

Più di 1300 giocatori hanno segnato in una partita di Coppa del Mondo, per un totale di 2548 gol nelle 21 edizioni del torneo. Il tedesco Miroslav klose è quello che ha segnato più gol, con un totale di 16 gol in 4 edizioni, mentre il francese Solo Fontaine È quello con il maggior numero di gol in un singolo torneo, con 13 annotazioni.

Di seguito sono riportati i tredici giocatori che hanno segnato 10 o più gol nella storia del torneo. Sopra corsivo Sono indicati i giocatori attivi selezionabili dalla loro selezione.

Pos. Giocatore Selezione obiettivi parti promedio Tornei giocati
1 Miroslav klose GermaniaFlag of Germany.svg Germania 16 24 0,67 2002, 2006, 2010 y 2014
2 Ronaldo BrasileFlag of Brazil.svg Brasile 15 19 0,79 1998, 2002, 2006
3 Gerd Muller GermaniaFlag of Germany.svg Germania 14 13 1,08 1970 y 1974
4 Solo Fontaine FranciaBandiera di France.svg Francia 13 6 2,17 1958
5 Pele BrasileFlag of Brazil.svg Brasile 12 14 0,86 1958, 1962, 1966 y 1970
6 Sandor Kocsis UngheriaFlag of Hungary.svg Ungheria 11 5 2,2 1954
Jurgen Klinsmann GermaniaFlag of Germany.svg Germania 11 17 0,65 1990, 1994 y 1998
8 Helmut rahn GermaniaFlag of Germany.svg Germania 10 10 1 1954 y 1958
Gabriel Batistuta ArgentinaFlag of Argentina.svg Argentina 10 12 0,83 1994, 1998 y 2002
Gary Lineker InghilterraBandiera dell'Inghilterra.svg Inghilterra 10 12 0,83 1986 y 1990
Teofilo Cubillas PerùBandiera del Perù.svg Perù 10 13 0,77 1970, 1978 y 1982
Thomas Müller GermaniaFlag of Germany.svg Germania 10 16 0,63 2010, 2014 y 2018
Grzegorz Lato poloniaFlag of Poland.svg polonia 10 20 0,5 1974, 1978 y 1982

Giocatori con il maggior numero di partite giocate

Nota: Vengono elencati i giocatori con 20 o più partite giocate. Sopra corsivo, giocatori selezionabili dalla tua selezione.
Pos. Giocatore Selezione PJ Minuti Tornei giocati
1 Lothar Matthäus Flag of Germany.svg Germania 25 1982, 1986, 1990, 1994 y 1998
2 Miroslav klose Flag of Germany.svg Germania 24 2002, 2006, 2010 y 2014
3 Paolo Maldini Flag of Italy.svg Italia 23 2217 1990, 1994, 1998 y 2002
4 Uwe Seeler Flag of Germany.svg Germania 21 1958, 1962, 1966 y 1970
Wladyslaw Zmuda Flag of Poland.svg polonia 21 1974, 1978, 1982 y 1986
Diego Maradona Flag of Argentina.svg Argentina 21 1982, 1986, 1990 y 1994
7 Grzegorz Lato Flag of Poland.svg polonia 20 1974, 1978 y 1982
Cafu Flag of Brazil.svg Brasile 20 1994, 1998, 2002 y 2006
Philipp Lahm Flag of Germany.svg Germania 20 2006, 2010 y 2014
Bastian Schweinsteiger Flag of Germany.svg Germania 20 2006, 2010 y 2014
Javier Mascherano Flag of Argentina.svg Argentina 20 2006, 2010, 2014 y 2018

formatori

Allenatore italiano Vittorio pozzo è l'unico che ha vinto due volte i mondiali di calcio, nelle edizioni di Italia 1934 y Francia 1938. Nel frattempo, il file Tedesco Franz Beckenbauer, la brasiliano Mario Zagallo e il Francese Didier Deschamps sono stati gli unici allenatori che sono emersi campioni sia come giocatori che come allenatori.

Tutti gli allenatori che hanno vinto un campionato erano della stessa nazionalità delle squadre che hanno diretto.

obiettivi

Brasile e Croazia si affrontano alla Coppa del Mondo FIFA 2014-06-12 43

Il portiere croato Stipe pletikosa cerca di fermare un rigore brasiliano Neymar all'inaugurazione del Coppa del mondo di calcio 2014.

Nelle 21 edizioni del Mondiale disputate fino al 2018 sono stati segnati 2548 gol. Di questi, 53 sono stati autogol. La Coppa del Mondo è stata teatro di alcuni dei gol più famosi della storia del calcio. Tra loro la chiamata La mano di Dio e il Obiettivo del secolo, entrambi contrassegnati da Diego Maradona durante la stessa partita del Coppa del mondo di calcio 1986.

A livello di torneo, le edizioni di Francia 1998 e della Brasil 2014 sono quelli che hanno avuto il maggior numero di goal, con 171 annotazioni nelle loro 64 partite giocate ciascuna, mentre il numero più basso era in 1930 y 1934 con 70 gol (anche se la prima edizione aveva 18 partite, una in più rispetto all'edizione del 1934). Considerando il numero di partite, il maggior numero di gol per partita è stato in 1954 World, con 5.38 punti a partita; la cifra più bassa, nel frattempo, è stata di 2.21 gol a partita nel 1990 World. Ciò riflette generalmente l'evoluzione del calcio: durante i primi anni del torneo, il calcio era caratterizzato dal suo aspetto offensivo e le partite erano in media vicine ai 4 gol a partita. Dopo il Coppa del mondo 1954Lo sport iniziò però a sviluppare aspetti più difensivi, che influenzarono la diminuzione dei goal segnati: dal 1958 in poi la media dei goal non superò i 3 a partita.

I sorteggi delle squadre partecipanti hanno prodotto, a volte, incontri tra squadre di livelli molto diversi, che si sono tradotti in vittorie. Tuttavia, non tutte le partite con un numero elevato di reti segnate sono dovute esclusivamente a reti segnate: la partita con più reti segnate è stata quella giocata tra Austria e il locale Svizzera in Coppa del mondo 1954, che terminava con a Vittoria austriaca per 7: 5. La finale con il maggior numero di punteggi, nel frattempo, è stata quella giocata 1958 by Brasile y Svezia, che si è conclusa con la vittoria del primo per 5: 2. D'altra parte, la finale tra Brasile e Italia en 1994 finì senza reti, motivo per cui ricorsero a una serie di rigori, dove i sudamericani riuscirono a sollevare il loro quarto mondiale. Spicca anche il 7: 1 dalla Germania al Brasile, la più grande vittoria mai ricevuta da un paese ospitante e da una squadra campione del mondo in una Coppa del Mondo.

I più grandi obiettivi della Coppa del mondo di calcio sono elencati di seguito:

Selezione Risultato Selezione edizione
UngheriaFlag of Hungary.svg Ungheria 10:1 El SalvadorBandiera di El Salvador.svg El Salvador Flag of Spain.svg Spagna 1982
UngheriaFlag of Hungary.svg Ungheria 9:0 Corea del SudFlag of South Korea.svg Corea del Sud Flag of Switzerland.svg Svizzera 1954
JugoslaviaBandiera della Jugoslavia 1946-1992.svg Jugoslavia 9:0 ZaireBandiera dello Zaire 1971–1997.svg Zaire Flag of Germany.svg Germania Ovest 1974
SveziaFlag of Sweden.svg Svezia 8:0 CubaBandiera di Cuba.svg Cuba Bandiera di France.svg Francia 1938
UruguayFlag of Uruguay.svg Uruguay 8:0 BoliviaBandiera della Bolivia.svg Bolivia Flag of Brazil.svg Brasil 1950
GermaniaFlag of Germany.svg Germania 8:0 Arabia SauditaBandiera dell'Arabia Saudita.svg Arabia Saudita Flag of South Korea.svg Flag of Japan.svg Corea del Sud / Giappone 2002

Awards

Finale de la Coupe du monde 1938 a Colombes France le selectionneur Pozzo brandit la victoire ailee
Trofeo della Coppa del mondo di Ousmane Dembele
Nella storia dei Mondiali sono stati assegnati due trofei: il Coppa Jules Rimet nelle mani degli italiani Vittorio pozzo vincendo il 1938 World (a sinistra) pubblicato tra gli anni '1930 e '1970 e il Trofeo della Coppa del Mondo FIFA nelle mani dei francesi Ousmane Dembélé vincendo il 2018 World (a destra) consegnato dall'edizione 1974 ad oggi.

Durante la Coppa del Mondo, l'organizzazione provvede alla consegna di vari premi in base alla partecipazione delle squadre e dei giocatori durante il torneo.

Senza dubbio, il premio principale è il titolo di campione dell'evento. La squadra che riesce ad essere incoronata campione riceve il Trofeo della Coppa del Mondo FIFA per quattro anni. La squadra riceve anche una replica del trofeo e il suo nome è inciso sulla base dell'originale. Questa tazza viene consegnata dopo il Coppa Jules Rimet è stato definitivamente assegnato (come stabilito dal regolamento) al Brasile quando è stato incoronato campione per la terza volta in 1970. La squadra vincitrice riceve anche un premio in denaro, che nell'ultima edizione ha raggiunto i 16 milioni euro (equivalente a più di 19 milioni dollari). La tazza originale è stata progettata da Abel lafleur. Il design attuale è Silvio Gazzaniga.

Marcatori

Dall'inizio del torneo, uno dei premi più importanti è il marcatore dell'evento, cioè il giocatore che segna più gol durante il completamento della fase finale di ogni Coppa del Mondo. Dal Coppa del mondo 1982 il premio è stato ufficialmente istituito come "Scarpa d'Oro". Dal 2006 World Sono stati consegnati anche il "bottino d'argento" e il "bottino di bronzo", per i giocatori al secondo e terzo posto nelle statistiche dei marcatori. Se ci sono due o più giocatori con lo stesso numero di goal, ognuno riceve il premio corrispondente, indipendentemente dal numero di minuti giocati da ciascuno o dal fatto che i goal siano stati segnati ai rigori. Statisticamente, spicca il Campionato del 1962, in cui c'erano 6 marcatori, essendo il minor numero di gol segnati da un marcatore.

edizione Capocannoniere obiettivi
Flag of Uruguay.svg Uruguay 1930 Bandiera dell'Argentina alternative.svg Guillermo Stábile 8
Bandiera dell'Italia 1861-1946.svg Italia 1934 Bandiera della Repubblica Ceca. Svg Oldřich Nejedl 5
Bandiera di France.svg Francia 1938 Bandiera del Brasile 1889-1960.svg Leonidas da Silva 7
Bandiera del Brasile 1889-1960.svg Brasil 1950 Bandiera del Brasile 1889-1960.svg Ademir 9
Flag of Switzerland.svg Svizzera 1954 Bandiera dell'Ungheria 1949-1956.svg Sandor Kocsis 11
Flag of Sweden.svg Svezia 1958 Bandiera di France.svg Solo Fontaine 13
Bandiera del Cile.svg Cile 1962 Bandiera del Brasile 1960-1968.svg Garrincha 4
Bandiera del Brasile 1960-1968.svg Vava
Flag of Hungary.svg Florián Albert
Bandiera dell'Unione Sovietica.svg Valentino Ivanov Ivan
Bandiera della Jugoslavia 1946-1992.svg Drazan Jerkovic
Bandiera del Cile.svg Leonel Sanchez
Bandiera dell'Inghilterra.svg Inghilterra 1966 Flag of Portugal.svg Eusébio 9
Flag of Mexico.svg Messico 1970 Flag of Germany.svg Gerd Muller 10
Flag of Germany.svg Germania 1974 Bandiera della Polonia 1928-1980.svg Grzegorz Lato 7
Bandiera dell'Argentina alternative.svg Argentina 1978 Bandiera dell'Argentina alternative.svg Mario kempes 6
Flag of Spain.svg Spagna 1982 Flag of Italy.svg Paolo Rossi 6
Flag of Mexico.svg Messico 1986 Bandiera dell'Inghilterra.svg Gary Lineker 6
Flag of Italy.svg Italia 1990 Flag of Italy.svg Salvatore schillaci 6
Bandiera degli Stati Uniti.svg Estados Unidos 1994 Bandiera di Russia.svg Oleg salenko 6
Flag of Bulgaria.svg Hristo stoitchkov
Bandiera di France.svg Francia 1998 Flag of Croatia.svg Davor Šuker 6
Flag of South Korea.svg Flag of Japan.svg Corea del Sud / Giappone 2002 Flag of Brazil.svg Ronaldo 8
Flag of Germany.svg Germania 2006 Flag of Germany.svg Miroslav klose 5
Flag of South Africa.svg Sud Africa 2010 Flag of Germany.svg Thomas Müller 5
Flag of Spain.svg David Villa
Flag of the Netherlands.svg Wesley sneijder
Flag of Uruguay.svg Diego Forlán
Flag of Brazil.svg Brasil 2014 Bandiera della Colombia.svg James Rodríguez 6
Bandiera di Russia.svg Russia 2018 Bandiera dell'Inghilterra.svg Harry Kane 6

Palla d'oro

Luka Modric riceve il premio della sfera d'oro per mano del presidente russo Vladimir Putin

Il croato Luka Modrić riceve il premio per il miglior giocatore in Torneo del 2018 per mano del presidente russo Vladimir Putin.

Il premio "Pallone d'Oro" viene assegnato al miglior giocatore di ogni edizione della Coppa del Mondo FIFA. Questo riconoscimento viene consegnato da Coppa del mondo 1982.

Durante il campionato, la FIFA crea una lista con i 10 migliori giocatori dell'evento a suo avviso. I giocatori di questa lista vengono successivamente votati dai rappresentanti del premere specializzato. Il Pallone d'Oro viene assegnato a chi ha ottenuto il maggior numero di voti, mentre il Pallone d'argento e il Pallone di bronzo vengono assegnati rispettivamente al secondo e al terzo più votati.

Il processo elettorale è stato criticato nelle ultime edizioni, in quanto si svolge prima della finale di campionato. Questo ha fatto sì che alcuni giocatori siano stati eletti, ma nella finale del torneo ce n'è un altro che spicca o semplicemente il prescelto non soddisfa le aspettative. Solo tre volte (Paolo Rossi en 1982, Diego Maradona en 1986 y Romario en 1994), il premio è stato assegnato a un giocatore della squadra campione di quell'anno. Il resto è stato in generale per i giocatori della squadra sconfitta in finale, ad eccezione di Salvatore schillaci y Diego Forlán, sconfitti in semifinale di 1990 y 2010, rispettivamente. Tuttavia, la squadra campione ha sempre avuto uno dei suoi giocatori nella rosa dei giocatori pluripremiati (sia esso Pallone d'Oro, Argento o Bronzo).

Coppa del Mondo Palla d'oro Team Palla d'argento Team Sfera di bronzo Team
Flag of Spain.svg Spagna 1982 Paolo Rossi ITAFlag of Italy.svg Italia Falco BRAFlag of Brazil.svg Brasile Karl Heinz Rummenigge GERFlag of Germany.svg Germania
Flag of Mexico.svg Messico 1986 Diego Maradona ARGFlag of Argentina.svg Argentina Harald schumacher GERFlag of Germany.svg Germania Preben Elkjaer Larsen ILFlag of Denmark.svg Danimarca
Flag of Italy.svg Italia 1990 Salvatore schillaci ITAFlag of Italy.svg Italia Lothar Matthäus GERFlag of Germany.svg Germania Diego Maradona ARGFlag of Argentina.svg Argentina
Bandiera degli Stati Uniti.svg Estados Unidos 1994 Romario BRAFlag of Brazil.svg Brasile Roberto Baggio ITAFlag of Italy.svg Italia Hristo stoitchkov BULFlag of Bulgaria.svg Bulgaria
Bandiera di France.svg Francia 1998 Ronaldo BRAFlag of Brazil.svg Brasile Davor Šuker CROFlag of Croatia.svg Croazia Lilian Thuram FRABandiera di France.svg Francia
Flag of South Korea.svgFlag of Japan.svg Corea del Sud / Giappone 2002 Oliver Kahn GERFlag of Germany.svg Germania Ronaldo BRAFlag of Brazil.svg Brasile Hong Myung-bo KORFlag of South Korea.svg Corea del Sud
Flag of Germany.svg Germania 2006 Zinedine Zidane FRABandiera di France.svg Francia Fabio Cannavaro ITAFlag of Italy.svg Italia Andrea Pirlo ITAFlag of Italy.svg Italia
Flag of South Africa.svg Sud Africa 2010 Diego Forlán URUFlag of Uruguay.svg Uruguay Wesley sneijder NEDFlag of the Netherlands.svg Paesi Bassi David Villa ESPFlag of Spain.svg Spagna
Flag of Brazil.svg Brasil 2014 Lionel Messi ARGFlag of Argentina.svg Argentina Thomas Müller GERFlag of Germany.svg Germania Arjen Robben NEDFlag of the Netherlands.svg Paesi Bassi
Bandiera di Russia.svg Russia 2018 Luka Modrić CROFlag of Croatia.svg Croazia Eden Hazard BELBandiera del Belgio civil.svg Belgio Antoine Griezmann FRABandiera di France.svg Francia

Altri premi

Alcuni degli altri premi assegnati oggi alla Coppa del Mondo includono:

  • El Guanto d'oro, consegnato da 1994 World al meglio portiere di ogni torneo.
  • El Premio fair play, consegnato da 1978 World alla squadra con la migliore disciplina in ogni torneo.
  • El Premio per la squadra più divertente, consegnato da 1994 World dal voto popolare alla squadra che ha generato il maggior divertimento per i telespettatori.
  • El Premio per il miglior giovane giocatore, consegnato da 2006 World al miglior giocatore sotto i 21 anni di ogni torneo.

Inoltre, in ogni torneo un «squadra di stelle»In cui sono elencati i migliori giocatori di ogni evento in ciascuna delle demarcazioni.

Obiettivo del torneo

Coppa del Mondo Selezione Autore dell'obiettivo Rivale
Flag of Germany.svg Germania 2006 ARGFlag of Argentina.svg Argentina Maxi Rodriguez MEXFlag of Mexico.svg Messico
Flag of South Africa.svg Sud Africa 2010 URUFlag of Uruguay.svg Uruguay Diego Forlán GERFlag of Germany.svg Germania
Flag of Brazil.svg Brasil 2014 COLBandiera della Colombia.svg Colombia James Rodríguez URUFlag of Uruguay.svg Uruguay
Bandiera di Russia.svg Russia 2018 FRABandiera di France.svg Francia Benjamin Pavard ARGFlag of Argentina.svg Argentina

Impatto culturale

Tifosi tedeschi della Coppa del Mondo 2006 a Bochum

I fan tedeschi salutano il bandiera dopo essersi qualificati per il secondo turno

Da quando è stato trasmesso per la prima volta in televisione 1954, la Coppa del Mondo è stata uno degli eventi sportivi più seguiti in tutto il mondo e ha persino superato il OlimpiadiLa Coppa del mondo di calcio del 2002, ad esempio, ha avuto un pubblico cumulativo di oltre 28,8 miliardi di spettatori e la sola finale ha avuto 1100 miliardi in tutto il mondo.

Coppa del mondo di coca cola 1998

Pubblicità della coppa del mondo nella bevanda analcolica Coca-Cola.

Inoltre, è uno degli eventi più influenti che esistono oggi. Per molti paesi, lo svolgimento del torneo in patria o anche la partecipazione della squadra nazionale è un fatto storico di grande rilevanza. Ad esempio, la vittoria tedesca nel Coppa del mondo di calcio 1954 è considerato uno dei momenti chiave per la ripresa di detto Paese dopo la sconfitta nel Seconda Guerra Mondiale. Il torneo è stato utilizzato anche per scopi di propaganda, sia dal fascismo en Italia 1934 come per il Dittatura militare argentina en 1978. Parte del suo impatto culturale è fornito anche dagli incontri sociali tra tifosi di calcio, prima, durante e dopo ogni partita, che ne fanno parte negli uffici, nei ristoranti e persino nei mezzi pubblici, organizzando barbecue, pranzi e persino riunioni di famiglia. O amici a casa, per aspettare le partite, secondo il fuso orario del paese in cui viene effettuata la trasmissione televisiva, nonché del paese che la organizza.

La grande ricaduta del torneo in tutto il mondo è servita anche da piattaforma per la diffusione della cultura e delle rappresentazioni artistiche dei paesi ospitanti. Un esempio di questo è stato il Passeggiata delle idee, una serie di statue monumentali che rappresentano le principali invenzioni generate in Germania e che furono costruite durante la realizzazione del Coppa del mondo di calcio 2006. Anche la musica ha avuto un posto importante: la maggior parte dei tornei hanno avuto temi ufficiali, che hanno raggiunto una grande popolarità in tutto il mondo. Ricky Martin, dopo l'uscita del tema ufficiale di Francia 1998, La coppa della vita, è stato in grado di iniziare la sua carriera di successo al di fuori del mondo di lingua spagnola.

Tecnologia

Sistema VAR Logo.svg

El assistente video arbitro, noto anche con l'acronimo VAR (video assistant referee) o video refereeing, è un sistema di assistenza arbitrale utilizzato nel calcio, il cui obiettivo è evitare errori umani che incidono sul risultato.

Berlino-Adidas World of Football 2

Alcune repliche di dimensioni giganti del file palloni da coppa del mondo.

Lo sviluppo tecnologico è stato estremamente importante affinché la Coppa del Mondo potesse essere l'evento che è. Senza dubbio il Televisión Ha svolto un ruolo fondamentale nel diffondere il torneo in diversi continenti, rendendolo così un torneo veramente globale. Le prime partite furono trasmesse durante il Coppa del mondo di calcio 1954 a causa della formazione alcuni anni prima del European Broadcasting Union (Eurovision). Sette partite sono state trasmesse in diretta a Francia, Italia, Belgio, The Paesi Bassi, Danimarca, la Regno Unito, Germania y Svizzera, ospite del torneo. Quattro anni dopo, il numero di paesi che hanno ricevuto l'immagine in bianco e nero è salito a 63, mentre la finale di Inghilterra 1966 Sarebbe il primo incontro trasmesso a colori, ma questa tecnologia sarebbe diventata popolare in 1978. Con il lancio dei sistemi tecnologici satellitare l'evento potrebbe essere trasmesso in diretta più facilmente e in più paesi, sostituendo le sintesi compatte fornite in alcuni paesi. Negli anni la tecnologia ha permesso una migliore definizione delle immagini e già dal Coppa del mondo 2002, Internet è diventato uno dei principali strumenti di comunicazione, consentendo non solo l'uso del Virtual Scoreboard che mette le pagine Web dei media, ma consente anche la trasmissione delle partite complete e se le persone lo mancavano, permette loro di guardarlo, come se era in tempo reale o tramite on demand. Il televisione ad alta definizione avrebbe debuttato durante la finale di quello stesso torneo e si sarebbe esteso all'evento completo, quattro anni dopo. Allo stesso modo, il canale che trasmette le partite, solitamente vende i diritti delle stesse a diverse emittenti radiofoniche, per effettuare la trasmissione parziale o totale del Campionato del Mondo di Calcio. Nel caso della radio, il pubblico per la trasmissione dei giochi è principalmente persone che camminano per le strade con lettori MP3 o MP4, paesi dove la televisione non arriva come copertura e automobilisti. Con l'uso dello standard giapponese per la TV digitale, l'uso della TV HD con questo standard è consentito nei veicoli privati ​​e negli autobus.

Un altro elemento che subirebbe un grande progresso tecnologico dalla mano della Coppa del Mondo è il palla da calcio. I palloni da calcio sono stati utilizzati nei primi eventi. pelle riempito con a Vescica urinaria per dargli consistenza, ma negli anni si sono evoluti e migliorati le loro caratteristiche. Sopra Messico 1970 le palline di cuoio arancione furono alla fine scartate, lasciando il posto alle tradizionali palline bianche con scafi poligonali neri. Questa nuova palla è stata chiamata «Telstar«, In onore del satellite che ha reso possibile la trasmissione dell'evento ai vari angoli del globo. In Argentina 1978 e Spagna 1982 il ballo «Tango» era famoso per la sua diffusione. Quattro anni dopo, per la prima volta furono usati materiali sintetici per aumentare il impermeabilità della palla e dentro 1986 sarebbe il materiale principale della palla «azteco«. Negli anni la palla è progressivamente migliorata, diventando sempre più leggera e veloce e perfezionando la sua curvatura, fino a raggiungerla 2006 al "Teamgeist«, Quello con quattordici caschi (diciotto in meno di quelli del suo predecessore,"Febnova«) Unite per termosaldatura lo rendono quasi interamente sferico. Per lui 2010 la palla è stata usata «Jabulani«. Nella Coppa del Mondo 2014 in Brasile, la palla è stata usata «Brazuca»E per i Mondiali 2018 in Russia il pallone«Telstar 18«.

Guarda anche

  • Soccerball.svg Portale: calcio. Contenuti relativi a Fútbol.
  • Storia della Coppa del mondo di calcio
  • Allegato: statistiche per fasi della Coppa del mondo di calcio
  • Allegato: tabella statistica dei Mondiali di calcio
  • Squadre di calcio campione del mondo
  • Titoli ufficiali delle squadre senior
  • Titoli ufficiali delle squadre di calcio
  • Titoli ufficiali FIFA nelle competizioni maschili, femminili e interattive
  • Scelta della sede per i Mondiali di calcio
  • Calcio alle Olimpiadi
  • Coppa del mondo di calcio femminile
  • Coppa del mondo di calcio U20
  • Coppa del mondo di calcio U17
  • Marche di calcio della Coppa del mondo

  • Cosimo Panini, Franco (2010), Collezioni Mondiali Panini Football 1970-2006 (1a edizione), Spagna: GalaBooks Ediciones, ISBN 978-84-937482-0-3.
  • Maldonado, luglio (2006), Da un'arancia meccanica alla mano di Dio: aneddoti, delusioni e leggende del calcio mondiale (1a edizione), Madrid: Planeta, ISBN 84-08-06708-7.
  • Murillo Vega, José (1991), La Coppa del Mondo: 60 anni di storia 1930-1990 (1a edizione), Messico: Memoria Gráfica SC Servicios Editorial, ISBN 968-6707-01-8.
  • La storia dei Mondiali (1a edizione), Messico: Televisa, 2006.

collegamenti esterni

  • Commons-logo.svg Wikimedia Commons ospita una categoria multimediale su Coppa del mondo di calcio.
  • Wikinotizie-logo.svg Wikinotizie ha notizie relative a Coppa del mondo di calcio.
  • Coppa del mondo di calcio su FIFA.com
  • Storia della Coppa del mondo